Lunedì 17 Giugno 2024

Napoli, supereroi acrobatici insegnano la legalità ai bambini nel nome di Annalisa Durante

Si sono calati dal tetto della scuola di Forcella nel corso delle celebrazioni per il premio dedicato alla 14enne uccisa nel 2004 durante un agguato di camorra

In memoria di Annalisa Durante vittima di camorra, i Super eroi acrobatici

In memoria di Annalisa Durante vittima di camorra, i Super eroi acrobatici

Napoli, 24 febbraio 2023 - Supereroi e supereroine, tra cui Capitan Marvel, Capitan America, Spiderman, Ironman e Hulk sono scesi oggi dal tetto della scuola 'Adelaide Ristori' di Forcella a Napoli per sensibilizzare i più piccoli al tema della legalità, a conclusione delle celebrazioni del Premio nazionale Annalisa Durante, vittima innocente di camorra rimasta uccisa in uno scontro armato tra clan a pochi metri dalla scuola che porta oggi il suo nome.  A travestirsi per l'occasione i volontari dell'associazione senza fini di lucro Sea SuperEroiAcrobatici, fondata da Anna Marras, che ha dichiarato: "Siamo felici di collaborare con l'associazione Annalisa Durante di Napoli per sensibilizzare anche i più piccoli alla legalità. Ho vestito i panni di Capitan Marvel, la supereroina capace di assorbire energia per incrementare la sua forza, mostrare ai bambini che la vera forza è dentro di noi". 

"Un grande cuore nel petto"

"I SuperEroiAcrobatici chiudono una settimana di eventi organizzati in memoria di Annalisa per gli studenti di ogni ordine e grado. La loro presenza è importante per insegnare ai bambini di Forcella a non avere paura e a credere nei valori della libertà e della legalità", ha sottolineato Giuseppe Perna, presidente dell'associazione intitolata ad Annalisa. Stefania Colicelli, preside della scuola di Forcella, aggiunge: "Abbiamo accolto l'esibizione dei SuperEroiAcrobatici con la canzone Un grande cuore nel petto, composta dai nostri studenti per il Premio nazionale Annalisa Durante". Nel corso della giornata si è svolta anche la premiazione del concorso scolastico nazionale intitolato proprio alla memoria della giovane.  Vittime di mafia, ad Ercolano la Marcia della legalita. Dove e quando Anno giudiziario Napoli, 6 omicidi in meno ma aumenta insicurezza con rapine e furti

Chi è Annalisa Durante 

Annalisa fu uccisa il 27 marzo del 2004 durante un agguato di camorra a Forcella, a soli 14 anni. Oggi avrebbe 33 anni. Tanti gli eventi per ricordare Alessandra a partire dal 19 febbraio, giorno del suo compleanno. Per l'occasione è stata presentata la canzone scritta dal drammaturgo Enzo Moscato rispondendo alla 'chiamata alle arti' lanciata da Paolo Siani, Maurizio De Giovanni e Lorenzo Mrone che avevano invitato gli artisti a donare una loro opera alla Fondazione intitolata alla vittima innocente della criminalità.