Polizia stradale (foto d’archivio)
Polizia stradale (foto d’archivio)

Napoli, 19 Giugno 2021 - Paura e delirio a Napoli. Tra le vie del Centro del capoluogo è andato in scena un inseguimento che ha coinvolto le forze dell'ordine e due 15enni, a bordo di uno scooter risultato rubato dopo le verifiche del caso.

I due, scappati allo stop di un posto di blocco in viale Gramsci, sono stati poi bloccati con non poche difficoltà in via Andrea D'Isernia e denunciati per porto abusivo di armi, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, mentre il conducente, con precedenti di polizia a carico nonostante la giovane età, è stato denunciato anche per guida senza patente perché mai conseguita e multato per velocità non commisurata. Il motorino, infine, è stato restituito al proprietario.

Anche una pistola

Dopo aver accertato che il motociclo su cui viaggiavano era stato rubato lo scorso 8 giugno, gli agenti del commissariato San Ferdinando hanno recuperato anche una pistola a salve modello Bruni calibro 8 priva del tappo rosso e completa di caricatore con 4 cartucce, lanciata a terra dal passeggero durante l'inseguimento.