Il sindaco di Napoli de Magistris con la moglie
Il sindaco di Napoli de Magistris con la moglie

Napoli, 30 maggio 2021 - Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris si appresta, tra pochi mesi, a lasciare la carica di primo cittadino partenopeo e avventurarsi nella corsa a presidente della Regione Calabria. Con lui, anche la moglie lascerà Napoli: per questo Maria Teresa Dolce ha deciso di salutare Napoli e i napoletani con un post su Facebook, tracciando un bilancio dopo dieci anni dall'elezione a sindaco del marito e a 23 dalla data del loro matrimonio

Un percorso nell'ombra

"Sono stati anni intensi ed io sono stata sicuramente una 'first lady' atipica: non ho dato cene, non ho partecipato a cene (se non quelle tra amici stretti e cari), e quel che ho fatto nel sociale l'ho fatto in silenzio e continuando un percorso iniziato da ragazzina - ha scritto la moglie di de Magistris -. Ho viaggiato perennemente in metropolitana, tra le giuste lamentele di chi, come me, viveva i disagi". 

"Nessun rimpianto"

Dolce ha poi sottolineato le difficoltà di svolgere un ruolo così prestigioso ma anche faticoso: "Mi sono reinventata professionalmente, faticando il doppio e dovendo affrontare il pregiudizio, forse a volte inconsapevole, di chi credeva che avrei approfittato del mio ruolo. Sono stati anni intensi, non rimpiango nulla, nonostante le molte delusioni". Poi la conclusione: "E' passato tanto tempo, 23 anni dal mio matrimonio, 10 dalla prima elezione a sindaco ma, parafrasando Vecchioni, se ha cercato di fregarmi il tempo, ho fottuto il tempo con l'amore".