Sfilate Parigi: JLo e Zendaya da Schiaparelli, Rihanna e tante dive da Dior

Parterre di star alla prima giornata dell’alta moda nella capitale francese, dove sfilano le collezioni per la prossima primavera

Rihanna ospite della sfilata Dior e Jennifer Lopez ospite di Schiaparelli

Rihanna ospite della sfilata Dior e Jennifer Lopez ospite di Schiaparelli

Parigi, 22 gennaio 2024 – Dive e star della musica in prima fila ieri nel primo giorno dell’haute couture parigina per l’estate che verrà. A metà mattina ecco Jennifer Lopez, in formissima, da Schiaparelli, marchio storico rilanciato da Diego Della Valle e disegnato dal texano Daniel Roseberry che per l’attrice ha pensato di vestirla con una candida cappa-bozzolo di organza a onde che le scopriva le belle gambe. Caschetto nuovo, capelli col gel JLo, taglio sfilato e un paio di occhiali, sempre Schiap, dorati e surrealisti. Con lei in prima fila anche Giovanna Battaglia Engelbert, global creative director di Swarovski Group, cappotto nero con bottoni gioiello a forma di naso-bocca-orecchio e turbante di raso nero in testa: elegantissima. Stavolta non è arrivata, come nel luglio scorso, Chiara Ferragni scortata ai fianchi da due guardie del corpo, ma in compenso c'era Zendaya, bellissima in nero e con tanto di frangetta sbarazzina.

La sfilata Dior a Parigi (Ansa)
La sfilata Dior a Parigi (Ansa)

Da Dior, a salutare nel backstage al Museo Rodin la direttrice creativa Maria Grazia Chiuri, c’erano Rihanna, Natalie Portman, Glenn Close e Juliette Binoche, ammaliate dalla collezione alta moda dedicata al contrasto tra il tessuto di cotone e quello di seta moirée che pervade tutti i modelli.

E chissà chi ci sarà domani sera al Palais de Tokyo per Armani Privé, domattina all’haute couture di Chanel, e mercoledì da Valentino col tocco di Pierpaolo Piccioli.