Sabato 15 Giugno 2024
EVA DESIDERIO
Moda

A Firenze c'è anche PittiPets, la moda a 4 zampe

In occasione di Pitti Uomo 103 nella Polveriera della Fortezza da Basso allestito un minisalone per i migliori amici dell'uomo

A Firenze per Pitti Uomo c'è anche PittiPets

A Firenze per Pitti Uomo c'è anche PittiPets

Firenze, 10 gennaio 2023 - In Italia 62 milioni di animali, per la maggioranza cani e gatti ma anche pesci e uccelli vivono con noi, e spesso anche per noi. Ci fanno compagnia e ci rubano anche un pezzetto d’anima quando passiamo del tempo insieme o anche solo quando si sta in casa in silenzio. Sono una presenza attiva, un motore di energia, anche emotiva. Insomma un mondo di magia ma anche di business se si pensa che sono per l’alimentazione degli animali si spendono ogni anno 2,7 milioni di euro. Logico che risulti questo un mercato interessantissimo tanto che a questa edizione di Pitti Uomo 103 che si è aperta oggi a Firenze, nella Polveriera della Fortezza da Basso è stato ambientato un minisalone PittiPets con pochi marchi tutti molto raffinati e di nicchia. Che sia l’inizio di un altro mercato per Pitti Immagine che organizza il salone internazionale fiorentino pre l’abbigliamento al maschile e non volo, visto che oltre al Pets stavolta c’ è anche una sezione dedicata a piccoli pezzi di design.

A Firenze per Pitti Uomo c'è anche PittiPets
A Firenze per Pitti Uomo c'è anche PittiPets

2.8 Duepuntootto, Baurdelle, Emma Firenze, Frida Firenze, Genuina Pet Food, Lollipet, Manto, Mjodog, Omniagioia, Paikka, Paola Navone per 2.8. Pelo Foundation, Poldo Dog Couture, The Painter’s Wife, United Pets: questi i marchi al debutto di Pitti Pets in uno spazio antico ma ancora piccolo rispetto ai mq della fiera ma spazio esclusivo e affascinante, senza dubbio da tenerezza.

Ecco l’architetto strafamosa Paola Navone che per 2,8 Duepuntootto stampa bolle in bianco e nero su ciotole, sacche, cucce, coperte militari trasformate in trasportino. Da Manto ci sono i profumi per cani con proteine della seta, pontenolo per abbellire il pelo, camomilla e vitamine. United Pets e Seletti danno alle cucce i colori di un paesaggio alpino, Frida Firenze mette le borchie più eleganti sui guinzagli celesti e rosa, ma anche marroni, neri e neutri. Sono di pelle i contenitori per i sacchetti di nylon da raccolta, tutti intrecciati artigianalmente a mano per i padroni più sofisticati. “i collari troppo appariscenti non vanno, per rispetto agli animali perché c’è una grande e nuova sensibilità _ racconta Tommano Bencistà Falorni che ha lanciato Frida Firenze dieci anni fa col cugino Andrea Bencistà Falorni _ e siamo felici di questa opportunità che Pitti Immagine ci ha dato e del fatto che il nostro brand è da poco entrato anche da Harrod’s a Londra”.

A Firenze per Pitti Uomo c'è anche PittiPets
A Firenze per Pitti Uomo c'è anche PittiPets

Pettorine a forma di cuore per Baurdelle, cuiia a righe bianche e rosse pre Poldo Dog Couture, cappottini di lana Casentino con tanto di martingala per Lollipet, guizaglio con manico di bambù, neanche fosse un oggetto di Gucci, per Mjodog che punta sui tessuti e sul total look animalier.  

Genuina Pet Food è un brand di alimenti ad alta qualità per gli amici a a quattro zampe e si contraddistingue anche per un packaging molto curato.