Venerdì 21 Giugno 2024

Moda sostenibile, la Ue punta su una migliore informazione e nuovi materiali biocompatibil

Si chiama Allthings.bioPRO ed è un ecosistema ludico basato su un gioco, un’applicazione mobile e una campagna di comunicazione che riguarda l’industria bio, anche nel settore della moda

Un'icona della moda sostenibile

Un'icona della moda sostenibile

Il progetto Allthings.bioPRO, finanziato dall’Unione Europea, ha lo scopo di informare e coinvolgere i cittadini del Vecchio Continente sui temi della sostenibilità. Uno dei topic che saranno approfonditi nel progetto riguarda il settore del fashion, tra i più inquinanti dell’industria ma anche fra i più sensibili al tema ambientale. Con Allthings.bioPRO si proverà a fare un passo in avanti nella creazione e nell’uso di materiali sostenibili nella moda. Con una regia europea. Il progetto Allthings.bioPRO e la moda Sono 4 i settori coinvolti nel progetto Allthings.bioPRO: quello della moda e dei tessuti, il confezionamento alimentare, i bambini e la scuola e il lavoro e le carriere professionali. Per quel che riguarda il fashion, con il piano messo a punto si proverà a colmare la poca chiarezza e mancanza di informazioni che troppo spesso coinvolge i consumatori del settore moda. Tramite strumenti ludico-informativi (un gioco, un’app per smartphone e tablet e una compagna promozionale sia online che offline), con Allthings.bioPRO si proverà a informare gli utenti su cosa sia davvero sostenibile, sui materiali e i tessuti più inquinanti e si cercheranno nuove idee per la creazione e la progettazione di stoffe biologiche ed eco-sostenibili. Il ruolo del museo Fashion for Good di Amsterdam Fra i partner del progetto finanziato dalla UE c’è anche il museo Fashion for Good di Amsterdam. Nato con lo scopo di educare i visitatori sulla moda del futuro e sulle innovazioni del settore tessile, l’esposizione olandese permetterà agli utenti di scoprire di più sulla sostenibilità e sui nuovi materiali biologici utilizzati nell’abbigliamento, come la buccia delle arance, usata al posto della seta o quella delle mele, impiegata per produrre scarpe. Allthings.bioPRO sarà importante per collegare i consumatori, le industrie bio-based e altri stakeholder della filiera del fashion per dare vita a nuove idee e progetti per una moda più sostenibile.