Venerdì 21 Giugno 2024
CEDITORIALI
Moda

Jelly Shoe sulla cresta dell'onda trend

Le scarpe in gelatina di tutti i bambini, e non solo, sulle spiagge degli anni '80 e '90 hanno conquistato la scena fashion e sfilano anche in città

I sandali in gelatina di Melissa, foto courtesy @melissashoesfrance

I sandali in gelatina di Melissa, foto courtesy @melissashoesfrance

Chi da bambino non le ha indossate al mare, fra gli scogli o nelle spiagge con i ciottoli? Stiamo parlando delle Jelly shoes, ovvero le scarpette di gelatina (pvc) che i bambini indossavano negli anni '80 e '90. Nessuno, però, avrebbe mai pensato che sarebbero tornate in cima alla lista dei trend e, per di più, anche lontano dal mare: che siano flat o con il tacco, colorate o glitter, da indossare a piede nudo o con calzino possono essere calzate dove e come vogliamo, al mare o in città, di giorno e di notte. Sulla scia della nostalgia della moda anni '80 e '90, che ha riportato in auge altre gemme vintage, come i fermagli per capelli a farfalla, le magliette abbaglianti e le tute di jeans, anche i deliziosi sandali di gelatina diventano super cool, oltre che un amato ricordo d'infanzia.

La fashion influencer Alexa Chung ha fatto da apripista nel 2019

Divertenti e colorate, celebrano il passato e guardano al futuro. A rilanciare il nuovo trend è stata l'icona di stile Alexa Chung, che in collaborazione con JUJU, brand britannico fra i primi a creare le Jelly Shoe originarie, già nella Primavera Estate 2019 aveva portato in passerella una sua versione rivisitata dei sandali in gomma, in tre diverse colorazioni e nella variante flat o con tacco. E la collaborazione ha fatto centro, perché quest'anno le Jelly sono un must have che riscuote ampio consenso, sia nelle versioni flat, che platform, sia con fibbia in PVC che con fiori in cristallo. A conferma di ciò, per la sfilata primavera 2023 di Coach, il direttore creativo Stuart Vevers ha fatto sfilare le modelle in passerella con sandali di gelatina scintillanti! Ma sono tanti i marchi che per l'estate ne hanno proposto una loro versione: da Melissa a London Rebel, passando per brand del lusso come Bottega Veneta, Celine, Gucci e Sergio Rossi.

Comodissime e attente all'ambiente

Oltre a essere di tendenza, le Jelly originali sono, tra l'altro, anche comodissime e - fatto da non sottovalutare di questi tempi - attente all'ambiente: molte, infatti, sono realizzate con materiali riciclati e scartati come quelle proposte dal citato brand JuJu e da Melissa, marchio brasiliano fondato nel 1979 e specializzato in prodotti creati con plastica riciclabile, già tra i primi creatori delle scarpette in gelatina. Tra le collaborazioni più interessanti fra Melissa e altri brand di abbigliamento e accessori, spicca quest'anno quella con Telfar, il brand unisex e democratico con base nel Queens a New York, guidato da Telfar Clemens, e balzato agli onori della cronaca grazia alla borsa “Birkin Bushwick” , oggetto modaiolo democratico e accessibile a tutti (dato anche il prezzo più che popolare), e che più che una it-bag è simbolo di appartenenza a una comunità, quasi a una minoranza. “Telly jelly” questo il nome della capsule frutto della collaborazione fra i due brand e che include la tote di Telfar, disponibile in tre dimensioni, caratterizzata da un design fluido e dalle rifiniture tubolari, e il sandalo unisex che presenta un cinturino con il logo, tre strisce e un piccolo tacco. Tutto realizzato in Melflex, materiale in pvc sostenibile e riciclabile.

Come indossare i sandali in gomma

Perfetti per la spiaggia, le scarpe in gelatina possono essere indossate anche in città, scegliendo gli abbinamenti più giusti. Sono ideali sotto abiti lunghi a fiori, ma anche con minigonne, short e jeans. Non lasciamoci ingannare dal materiale, perché a seconda del modello che scegliamo, che sia semplice o arricchito con borchie e decorazioni varie, può essere sfoggiato anche la sera a un aperitivo o, perché no, a un matrimonio organizzato in campagna. Per chi vuole osare un po' di più, possono essere abbinati a calzini a costine o in lurex in bella vista: il segreto è scegliere colori a contrasto, così da regalare un tocco di stile in più ai tanto amati sandali in gomma, che siamo certi difficilmente verranno abbandonati, ora che sono tornati, perché in fatto di scarpe comodità e praticità sono attributi impagabili!