Giovedì 30 Maggio 2024

Previsioni meteo, sabato caldo record. Poi riecco freddo e neve

Inizio weekend dai contorni primaverili, con clima caldo e tempo per lo più stabile. Da domenica ribaltone invernale: fiocchi in pianura e crollo delle temperature

Meteo sabato 25 febbraio

Meteo sabato 25 febbraio

Le previsioni meteo di domani, sabato 25 febbraio, descrivono una giornata dai connotati ancora primaverili, con ampi spazi soleggiati e temperature molto calde, anche se non mancheranno annuvolamenti e deboli piogge. Come anticipato dagli esperti, sta per prendere forma un weekend quasi folle sul fronte meteo-climatico: l'ingresso di masse di aria gelida dalla Russia provocherà un repentino cambio di scenario a partire da domenica, riportando con prepotenza l'inverno al centro della scena. "In 24 ore passeremo da condizioni tipiche di fine aprile a condizioni natalizie", spiega il fondatore de iLMeteo.it Antonio Sanò; "un ritorno al passato di 4 mesi, dopo aver assaporato un anticipo di piena primavera". Proprio il sito de iLMeteo.it riporta che sabato il tempo sarà in prevalenza stabile e soleggiato tanto al Nord quanto al Sud, dove il cielo risulterà poco o irregolarmente nuvoloso, a parte qualche debole precipitazione diurna in Friuli Venezia Giulia e sul tardi in Emilia Romagna. La situazione si presenterà più dinamica sulle regioni centrali, con rapide piogge mattutine sulla Sardegna, seguite da un ulteriore peggioramento serale su Toscana, Umbria e Marche, che potrebbe includere locali temporali. Nonostante la presenza di alcune insidie atmosferiche, il clima continuerà a esprimere temperature fuori stagione praticamente ovunque, con massime di 17-18 gradi al Centro Nord e valori largamente sopra i 20 gradi al Sud e sulle Isole Maggiori, complici anche i venti di Scirocco.

Domenica 26 febbraio l'arrivo di un impulso freddo di estrazione artica aprirà una fase instabile segnata da un brusco calo termico, che favorirà il ritorno della neve. A tale riguardo il sito di 3BMeteo parla di probabili fioccate fino in pianura sui settori di Nord Ovest e in Emilia Romagna, e nevicate dai 300-600 metri sugli Appennini centrali. Sul resto del Centro e sulle aree peninsulari del Sud il maltempo implicherà piogge sparse e rovesci, con possibili fenomeni temporaleschi di forte intensità. Stando agli ultimi aggiornamenti, durante il giorno rimarranno all'asciutto la Lombardia, le regioni di Nord Est e la Sicilia, dove si potranno apprezzare maggiori aperture e spazi soleggiati.

Le previsioni meteo nel dettaglio di sabato 25 febbraio

Nord Ovest Tempo stabile con sole prevalente, salvo qualche nube irregolare (specie in Liguria) e un po' di nebbia al mattino in pianura. Temperature massime: 11° a Genova, 16° a Torino, 15° a Milano. Nord Est Qualche debole pioggia sul Friuli Venezia Giulia e in serata sull'Emilia Romagna. Per il resto soleggiato. Temperature massime: 16° a Bolzano, 17° a Bologna, 14° a Venezia. Centro e Sardegna Al mattino piovaschi in Sardegna, con qualche rara precipitazione in estensione sulle coste tirreniche. Nubi irregolari e schiarite altrove. In serata peggiora con piogge e locali temporali su Toscana, Umbria e Marche. Temperature massime: 18° a Cagliari, 16° a Firenze, 17° a Roma. Sud e Isole Generali condizioni di bel tempo con nubi sparse. Entro sera nuvolosità in aumento sulle regioni peninsulari. Temperature massime: 20° a Napoli, 22° a Bari, 19° a Palermo.