La mappa del caldo in Italia realizzata da 3B Meteo
La mappa del caldo in Italia realizzata da 3B Meteo

Roma, 29 giugno 2020 - Il caldo sta già assediando l'Italia e questa settimana ci aspetta su buona parte della Penisola un'ondata di caldo africano con temperature che raggiungeranno punte di 38-40°. E lo dobbiamo al consolidamento sul Mediterraneo di un fronte di alta pressione "di matrice africana". Ma dovremo stare anche attenti a temporali anche violenti.

L'analisi degli esperti di 3B Meteo è molto chiara: fine giugno e inizio di luglio all'insegna del caldo torrido appunto. Analisi che trova conferma nelle previsioni stilate dal Meteo.it.

La tabella di 3B Meteo

(l'articlo prosegue sotto la tabella)



"Il clou sarà raggiunto  - è la previsione di Carlo Migliore - intorno mercoledì-giovedì quando su diverse zone interne della Penisola, soprattutto Sardegna, Sicilia orientale, Puglia e Basilicata si potranno toccare punte di 38-40°C". Ma boccheggeremo anche al Centro-Nord con valori che raggiungeranno anche i 36-37°C "in Val padana e nelle valli interne di Toscana, Umbria e Marche". Se già questo non fosse sufcficente a rendere le nostre giornate ancora più difficili sarà il tasso di um idità che farà achizzare la temperatura percepèita ben oltre i 40 gradi. Fino a giovedì quindi ci sarà da soffrire, "poi - prevede Migliore - le temperature dovrebbero subire un drastico ridimensionamento, prima al Nord, poi anche al Centro Sud per l'arrivo di correnti più fresche dal nord Europa. 

Il Meteo.it

"Nell’arco della nuova settimana, che sancisce il passaggio da giugno al mese centrale dell’estate, prenderà forma - scrive il sito specializzato - la prima ondata di caldo intenso della stagione a causa della risalita di aria dal Nord Africa verso il Mediterraneo. Le zone più colpite dal gran caldo saranno il Centro-Sud e la bassa pianura padana dove la calura sarà accompagnata da prevalenti condizioni di tempo soleggiato. Buona parte del Nord, invece, rimarrà soggetto all’influenza delle correnti perturbate atlantiche". 

Città per città

Cominciamo a vedere cosa succederà città per città. Lunedì: il termometro salirà a Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Pescara con punte di 35°C a Bologna, 34°C a Milano, 32°C a Torino. Martedì: punte di 35°C a Bologna, 34°C a Firenze, 35°C a Cagliari. Mercoledì: caldo ma sarà soprattutto l'afa a caratterizzare la giornata: allarme rosso a Bologna e Firenze. Giovedì: "Sarà - prevede 3B Meteo - la giornata più calda con massime che raggiungeranno i 38°C a Cagliari, 36°C a Bologna e Firenze, 34°C a Roma e Palermo. Le temperature percepite a Firenze, Bologna, Milano e Roma potranno superare la soglia dei 40°C a causa dell'afa. 

Attenti ai temporali

Non mancheranno però fenomeni temporaleschi anche di forte intensità. Oggi (lunedì) saranno interessate soprattutto le zone alpine e prealpine con possibili interessamenti anche della pianura. Un secondo fronte tra mercoledì e giovedì con temporali più diffusi e possibili grandinate.