Giovedì 30 Maggio 2024

Pioggia, temporali e vento: in Toscana prosegue l’allerta per forte maltempo. Ecco dove

Codice giallo per la giornata del 28 marzo. Le zone a rischio

Firenze, 28 marzo 2024 – Pioggia, temporali e vento. E’ il mix del maltempo che da diverse ore sta investendo la Toscana. Tutto ciò è frutto dell’ingresso di perturbazione atlantica. Intanto sulla regione l’allerta meteo, diramata per la giornata del 26 marzo, è stata prorogata alla giornata di giovedì 8 marzo. Vediamo come. 

L’allerta meteo gialla per rischio idrogeologico su tutta la Toscana è stata prorogata: per il forte vento l’estensione riguarda, fino alle 19 di giovedì 28 marzo, Casentino, bacino del Reno e Valtiberina, mentre per tutto il resto della Toscana la vigilanza resterà attiva fino alla mezzanotte. Sempre fino alla mezzanotte codice giallo per mare agitato o molto mosso su costa centro-settentrionale e Arcipelago.

Il rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore, causato dalle residue piogge, è invece esteso fino alle 20 in Versilia, Lunigiana, area del Serchio, area Bisenzio-Ombrone pistoiese e bacino del Reno.

.

Come sarà il tempo a Pasqua e Pasquetta

Il weekend di Pasqua e Pasquetta “si prospettano instabili se non a tratti proprio perturbate al Nord”, afferma il meteorologo Edoardo Ferrara che spiega che “in particolare, sabato ci attendiamo precipitazioni sparse soprattutto al Nordovest, mentre la domenica di Pasqua dovrebbe risultare la peggiore con fenomeni diffusi in estensione anche al Nordest, localmente intensi e a carattere temporalesco". Non sono escluse piogge abbondanti in particolare a ridosso delle Prealpi e della fascia pedemontana dove si potrebbero registrare punte complessive superiori ai 100-150 millimetri. Ulteriori nevicate, "talora copiose", interesseranno le Alpi ma in generale a quote medio-alte.

Anche la Pasquetta "vedrà con molta probabilità acquazzoni sparsi, ma questa volta meno diffusi e alternati anche a delle pause soleggiate, specie in pianura. Ai margini dell'azione ciclonica il Centro con maggiore rischio pioggia per la Toscana almeno fino a Pasqua; altrove in genere più secco ma con qualche acquazzone o temporale non escluso soprattutto nel giorno di Pasquetta".

Previsioni meteo in Toscana

Le previsioni meteo del consorzio Lamma. Giovedì 28 marzo: inizialmente molto nuvoloso con piogge sparse, localmente a carattere di rovescio, più probabili sulle zone centro-settentrionali. Dal pomeriggio nuvolosità variabile con ampie schiarite e residue precipitazioni sui rilievi di nord-ovest e sulle zone centro-meridionali, in particolare orientali. Venti: meridionali, forti sulla costa, moderati nell'interno con forti raffiche nel pomeriggio. Mari: molto mossi o localmente agitati al largo. Temperature: minime in calo, massime in sensibile aumento. Venerdì 29 marzo: parzialmente nuvoloso per nubi in prevalenza stratificate; possibili piovaschi sui rilievi settentrionali fino alla mattina. Venti: moderati di Scirocco, fino a forti sull'Arcipelago. Mari: molto mossi. Temperature: in aumento, anche sensibile. Massime fino a sfiorare 25 gradi nelle zone interne. Sabato 30: previsione incerta. Al momento sereno o poco nuvoloso in mattinata, salvo transito di velature. Aumento delle nubi nella seconda parte della giornata a partire da ovest. Venti: deboli meridionali nell'interno; moderati di Scirocco su costa e Arcipelago. Mari: tra mossi e molto mossi. Temperature: stazionarie. Massime fino a 23-25 gradi in pianura. Domenica 31: previsione incerta. Al momento parzialmente nuvoloso in mattinata con tendenza ad aumento della nuvolosità. Possibili deboli piogge sulle zone centro-settentrionali nella seconda parte della giornata. Venti: deboli-moderati meridionali. Mari: mossi. Temperature: minime stazionarie, massime in lieve calo.