Sabato 20 Aprile 2024

La zattera del film Titanic (che non salvò Jack-DiCaprio) venduta all’asta per oltre 700mila dollari

L’iconico pezzo di legno ha scatenato un lungo dibattito tra gli appassionati della pellicola, che si sono interrogati sul perché sopra vi fosse salita solo Rose

Roma, 27 marzo 2024 – Battuta all'asta la zattera di fortuna del film Titanic, quella grazie alla quale la protagonista Rose (Kate Winslet) si salva dal naufragio. Intorno a quell’iconico pezzo di legno, venduto per la cifra di 718.750 dollari, gli appassionati della pellicola di James Cameron hanno a lungo dibattuto sul web, interrogandosi sul perché il personaggio di Jack non vi fosse salito anche lui invece di morire tragicamente nelle acque gelide dell'Atlantico.

La scena del Titanic in cui Rose sale sulla zattera di fortuna mentre Jack no (Ansa)
La scena del Titanic in cui Rose sale sulla zattera di fortuna mentre Jack no (Ansa)

Discussioni così accese che è intervenuto persino lo stesso regista per spiegare che Jack "doveva morire perché Titanic è come 'Romeo e Giulietta': una storia di amore e sacrificio". Non solo. Cameron ha dato anche una spiegazione scientifica partecipando a uno studio realizzato nell'ambito di un documentario del National Geographic per il 25° anniversario del film. Un esperto di ipotermia ha riprodotto la zattera del film che è stata poi immersa in acqua gelata. Quindi su due controfigure con la stessa corporatura dei protagonisti sono stati piazzati dei sensori per capire se e come avrebbero potuto sopravvivere entrambi. La conclusione è stata che "soltanto uno poteva farcela", ha dichiarato il regista auspicando "di non dover più parlare di quella scena".

Venduta all'asta la zattera di fortuna del film 'Titanic' (Ansa)
Venduta all'asta la zattera di fortuna del film 'Titanic' (Ansa)

Intanto l'eccentrico milionario australiano Clive Palmer ha deciso di riprovare, per la terza volta, a costruire la replica del leggendario transatlantico britannico che affondò durante il suo viaggio inaugurale nel 1912. Il magnate del settore minerario ha raccontato alla tv Channel 19 che il 'suo' Titanic avrà lo stesso design degli interni e della cabina dell'originale, mentre il suo sistema di sicurezza sarà moderno e rappresenterà la tecnologia del XXI secolo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro