Martedì 23 Luglio 2024

Le richieste di Thomas Markle alla figlia Meghan e a Re Carlo III

Il padre della moglie del principe Harry è stato sposato con Doria Ragland dal 1979 al 1987

Nel corso degli anni i ribelli duchi di Sussex, Harry e Meghan, hanno mostrato rabbia e rancori con le rispettive famiglie d’origine. Su questo tema è intervenuto di recente, su un giornale inglese, Thomas Markle, padre di Meghan: tra i due, da tempo, ci sono freddezza e tensioni. Quattro anni fa il principe Windsor e la moglie hanno scelto di non essere più impegnati a tempo pieno in rappresentanza della Corona britannica. Presa questa decisione a gennaio 2020, i due si sono trasferiti prima in Canada e poi a Montecito, in California.

Thomas Markle
Thomas Markle

Harry e Meghan

I Sussex hanno mantenuto il titolo reale – cosa che continua a far discutere – ma pubblicamente ha attaccato spesso la royal family e ha preso distanza da tempo anche rispetto al signor Markle, ex direttore delle luci di Hollywood. In una recente intervista rilasciata al ‘Daily Mail’, Thomas Markle ha espresso il desiderio di poter avere un confronto tanto con Harry e Meghan, quanto con il sovrano britannico. La figlia e il genero non hanno più rapporti con lui dall’epoca del loro royal wedding, celebrato a maggio 2018. A distanza di pochi giorni dalla cerimonia, infatti, si è scoperto che Markle stava organizzando un servizio fotografico in vista del matrimonio della figlia, per vendere immagini e informazioni alla stampa.

L’incidente

La vicenda spinosa è stata trattata in parte nella docu-serie ‘Harry & Meghan’, uscita a dicembre 2022 su Netflix. “È incredibilmente triste quello che è successo. Meghan aveva un padre prima di ciò», aveva detto il principe. «Ora non ce l’ha più. Mi sento responsabile, perché se lei non fosse stata con me, suo padre sarebbe ancora suo padre». Harry ha anche affermato che è davvero incredibile quello che farebbero alcune persone quando viene offerta loro una lauta somma di denaro per consegnare fotografie e creare ad arte qualche storia. Per fortuna – ha aggiunto il principe – molti di coloro che lui e Meghan conoscono si sono rifiutati. Per quanto risulta, per esempio, la madre di Meghan, Doria Ragland – che è stata sposata con Thomas Markle dal 1979 al 1987 – non si è resa disponibile a rilasciare dichiarazioni inopportune, irrispettose e sopra le righe o a fornire materiale legato al passato famigliare.

Re Carlo

Thomas Markle, inoltre, si rammarica per non aver potuto conoscere personalmente i suoi nipoti, Archie e Lilibet Diana. Pure per questo, oltre che per il distacco dai Sussex, l’uomo dice di sentirsi vicino al consuocero, re Carlo III. Markle vorrebbe risolvere questa situazione e si è detto disponibile ad andare incontro a Harry e Meghan, se accettassero di tornare a parlargli. Il padre della duchessa, inoltre, ha rivolto un pensiero di solidarietà al sovrano che, da febbraio, sta affrontando le cure per un tumore.