Mercoledì 24 Aprile 2024

Scala, non solo la Forza di Verdi . Debutta “Il nome della rosa“

Il Teatro alla Scala presenta una stagione ricca di quattordici titoli d'opera, con protagonisti di prestigio come Jonas Kaufmann e Anna Netrebko. Spiccano opere di Verdi, il debutto mondiale de "Il nome della rosa" e il ritorno di grandi direttori come Daniele Gatti e Riccardo Muti.

Scala, non solo la Forza di Verdi . Debutta “Il nome della rosa“

Scala, non solo la Forza di Verdi . Debutta “Il nome della rosa“

Sono quattordici i titoli di opera nella prossima stagione del teatro alla Scala, presentata ieri ai sindacati dal sovrintendente Dominique Meyer. L’apertura sarà nel nome di Verdi con La forza del destino, protagonisti Jonas Kaufmann e Anna Netrebko, sul podio Riccardo Chailly, il direttore musicale che riprenderà anche il Trittico Weil. Daniele Gatti torna a dirigere l’opera (Falstaff) dopo 7 anni e sarà sul podio per il concerto di Natale e una esibizione con la Dresder Staatskapelle. Tornerà Riccardo Muti e torna, dopo 48 anni, Norma di Bellini mentre debutterà, in prima mondiale, l’opera tratta dal bestseller di Umberto Eco Il nome della rosa, con la direzione di Ingo Metzmacher e la regia di Damiano Michieletto, commissionata al compositore Francesco Filidei dal Teatro insieme all’Opéra National de Paris e coprodotta col Carlo Felice di Genova.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro