Giovedì 23 Maggio 2024
CRISTIANA MARIANI
Sanremo

Sanremo, Paola Egonu: "Italia paese razzista, ma sta migliorando"

La pallavolista è la co-conduttrice della terza serata del Festival

Sanremo, 9 febbraio 023 - "L'Italia è un Paese razzista? Sì". Non lo dice con un'espressione contrita o greve. Paola Egonu, pallavolista che sarà la co-conduttrice della terza serata del Festival di Sanremo, non vuole fare la vittima. Ma dipingere una situazione che lei vede in questo modo sì. Senza nascondersi: "Non tutti sono razzisti. L'Italia è un Paese razzista, ma sta migliorando. Non bisogna nasconderlo, è così". Lo dice con il sorriso la giovane pallavolista. 

Sanremo 2023, lite dietro le quinte tra Anna Oxa e Madame? Volano bicchieri d'acqua...

Sanremo 2023 in diretta: ascolti in arrivo. Salvini contro Egonu, stasera cover e duetti

"Tornare in Nazionale? Sto metabolizzando quello che è successo in passato, vedremo": e già per gli appassionati di pallavolo e di sport è uno spiraglio importante. "Non far nascere un figlio con la pelle nera? Mai detto - spiega Paola Egonu durante la conferenza stampa di presentazione della terza serata del Festival di Sanremo 2023 -. Io e mia sorella quando in America era nato il movimento Black Lives Matter per diversi motivi stavamo parlando e ci siamo dette di essere preoccupate che potesse succedere un'ondata del genere a un nostro fratello, un nostro figlio. Era solo una considerazione in merito a quello che stava succedendo in America. Non penso che un bimbo di colore sia infelice in Italia, io sono felice qui".

Ma chi è Paola Egonu? Anzitutto è una pallavolista italiana. Ha 24 anni, è nata a Cittadella. Da tempo punto fermo della Nazionale azzurra femminile di pallavolo - "Non ho vissuto episodi di razzismo nello sport" -, di pregiudizi ne ha vissuti parecchi ultimamente. Comprese le polemiche di Mario Adinolfi sulla sua partecipazione come portabandiera alle Olimpiadi. 

Questa sera sul palco del Teatro Ariston, Paola Egonu come tutte le co-conduttrici di Sanremo 2023 porterà un monologo: "Racconterò me stessa. Quindi ci sarà anche qualche affermazione sul razzismo, ma non sarà tutto incentrato su quel tema"

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro