Sanremo Giovani 2023: 12 partecipanti, la guida. Come saranno scelti i tre vincitori

In tv la finale in diretta dal Teatro del Casinò della città dei fiori con la conduzione di Amadeus: solo in tre saranno tra i Big al Festival

Sanremo Giovani 2023, conferenza stampa (Ansa)

Sanremo Giovani 2023, conferenza stampa (Ansa)

Sanremo, 19 dicembre 2023 - Nell’attesa della 74ma edizione del Festival di Sanremo, dal 6 al 10 febbraio 2024, è tempo di Sanremo Giovani 2023. In conferenza stampa Amadeus ha presentato la gara finale dei dodici artisti che stasera si sfideranno per aggiungersi ai 27 Big che saliranno sul palco dell’Ariston. Al momento mancano tre nomi per completare la lista dei 30 cantanti del Festival di Sanremo 2024, in programma dal 6 al 10 febbraio. A condurlo sarà ancora una volta Amadeus affiancato da Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino, Lorella Cuccarini e Fiorello.

Non c’è festival senza polemiche

E con l'edizione del prossimo febbraio Amadeus entra nel gotha dei conduttori e direttori artistici che hanno guidato cinque edizioni consecutive del festival dopo Mike Bongiorno e Pippo Baudo. “Credo che Pippo (Baudo, ndr) sia stato in assoluto il più grande direttore artistico del Festival, una città viva con una serie di cantanti che coinvolgevano giovani e meno giovani” ha detto Amadeus stamani a margine della consegna del premio “Amico di Sanremo”, che si è tenuta in consiliare alla presenza di tutto il Consiglio comunale. “Sanremo vuol dire anche difficoltà, a volte polemiche. Anzi Pippo mi diceva sempre (intonando il suo tono di voce, ndr): 'se non ci saranno polemiche, vuol dire che hai fatto un Festival che è una schifezzà. E io ero preoccupato, oddio come si fa ad avere le polemiche? E Fiorello mi dice non ti preoccupare, tu le attiri da solo. Sei lo “Swiffer” delle polemiche”.

Leggi anche: Sanremo Giovani le pagelle

Quando e dove seguire la gara

L’appuntamento con Sanremo Giovani 2023 è per questa sera martedì 19 dicembre, la kermesse andrà in onda in diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo e in prima serata su Rai 1 alle ore 21.30 e in streaming su RaiPlay. Nella serata ci saranno le esibizioni dei 12 giovani e la presentazione dei 27 Big con l’annuncio del titolo della canzone in gara. Presenti anche i conduttori di PrimaFestival, il duo Paola e Chiara, come inviati speciali ci saranno i giovani tiktoker Mattia Stanga e Daniele Cabras. Sarà possibile seguire la diretta di Sanremo Giovani anche su Rai Radio 2

Chi sono i 12 finalisti, la canzone

Le canzoni si possono ascoltare online su piattaforme come Spotify o su Raiplay, dove si possono anche vedere i video di tutti brani, da qui oltre ai titoli delle canzoni dei Big, usciranno i tre giovani che completeranno il cast del Festival.

Dipinto. Canta Criminali

Fellow: vero nome Federico Castello, canta Alieno

Nausica canta Favole

Omini: cantano Mare forza 9oi’

bnkr44: cantano Effetti speciali

Clara: canta Boulevard

GrenBaud: Simone Buratto canta Mama

Jacopo Sol: vero cognome Porporino, canta Cose che non sai

Lor3n: vero nome Lorenzo Iavagnilio, canta Fiori d'inverno

Santi francesi: cantano Occhi tristi

Tancredi: canta Perle

Vale LP: Valentina Sanseverino, canta Stronza

La commissione musicale

Giudicati da una commissione musicale e dal direttore artistico nonché conduttore della serata Amadeus, tre di loro si guadagneranno, dunque, la possibilità di diventare concorrenti ufficiali al prossimo Festival della Canzone italiana al fianco di Fiorella Mannoia, Geolier, Dargen D’Amico, Emma, Fred De Palma, Angelina Mango, La Sad, Diodato, Il Tre, Francesco Renga e Nek, Sangiovanni, Alfa, Il Volo, Alessandra Amoroso, Gazzelle, Negramaro, Irama, Rose Villain, Mahmood, Loredana Bertè, The Kolors, Big Mama, Ghali, Annalisa, Mr. Rain, Maninni, Ricchi e Poveri.

Tra giovani grandissimi talenti

"Arrivano tra oltre 1200 proposte, considerando sia Sanremo Giovani che Area Sanremo – ha sottolineato Amadeus - e ogni anno il livello si è alzato sempre di più. Quest'anno è eccelso e se puntassi il dito a caso tra loro per scegliere, non sbaglierei. Ne avrei scelti anche di più di tre, ma sarebbe stato complicato dal punto di vista dell'organizzazione dello spettacolo. Sono tutti grandissimi talenti, tutti con le loro specificità. E invito, chi non dovesse passare, a non mollare”.

Chi può iscriversi a Sanremo

"Nessuno dei giovani in gara questa sera è stato valutato per il curriculum. Tutti hanno una loro storia – ha aggiunto il conduttore -. Non credo ci debba essere una barriera tra i cantanti dove dici: tu sei nei 'big' perché devi aver venduto milioni di dischi, oggi la valutazione è diversa, è sul percepito, sullo streaming. Chiunque può scriversi a Sanremo giovani che io ho abbassato a 29 anni e altri possono decidere di provare tra i 'big'. Io decido su quello che ascolto e se decido di portare direttamente tra i 'big' un giovane lo faccio in quanto direttore artistico. Il palco dell'Ariston è tutta un'altra cosa per cui ci devi arrivare preparato sotto tanti punti di vista. Ma l'esperienza te la fai sul campo - conclude Amadeus - pensate a Tananai che è arrivato ultimo e ora è tra i più amati cantanti italiani".

Come funziona quest’anno il Festival

Nella prima serata del festival di Sanremo saliranno sul palco dell'Ariston tutti e 30 i cantanti e al termine ci sarà la classifica dei primi dieci. Il mercoledì e il giovedì si esibiranno 15 big presentati dagli altri 15 e al termine sarà svelata la top five di ogni serata. Il venerdì è la serata cover e ritroveremo tutti e 30 gli artisti, al termine verrà data la top ten di quella sera. “Sabato aprirò la serata con la classifica dei 30, elaborata sulla somma totale delle serate. Abbiamo deciso di non dare tutta la classifica per una questione di tempi e per mantenere un po’ di suspense. Nessuna richiesta da parte dei discografici per tutelare qualcuno”, ha spiegato Amadeus.

L’ultimo festival?

“Ho detto che questo è l'ultimo festival. Sembra una mancanza di rispetto nei confronti della Rai, ma intanto godiamoci questo, che deve riuscirmi. Facciamo che questo riesca bene e poi ne parleremo”, ha concluso Amadeus

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro