Lunedì 20 Maggio 2024

La principessa Caterina Amalia torna a casa. L’erede al trono d’Olanda era in Spagna per sfuggire alla criminalità

La 20enne figlia di Guglielmo Alessandro era stata mandata all’estero per minacce alla sua sicurezza

La principessa di Orange, Caterina-Amalia, edere al trono d'Olanda

La principessa di Orange, Caterina-Amalia, edere al trono d'Olanda

Roma, 17 aprile 2024 - La principessa di Orange, Caterina Amalia, edere al trono d'Olanda, è stata tenuta lontano dal Paese per paura che la criminalità organizzata potesse colpirla. L'incredibile storia, di cui gli olandesi erano totalmente ignari, è stata svelata dalla tv Nos, che cita fonti reali. Infatti mentre tutti i Paesi Bassi pensavano che la principessa 20enne fosse stata inviata a Madrid per ampliare i suoi studi, il vero motivo è che si trovava lì su suggerimento dell'intelligence che aveva raccolto da ambienti criminali un certo interessamento per la giovane e ricca erede al trono. 

Approfondisci:

Chi è Caterina Amalia, la principessa d’Olanda sotto scorta

Chi è Caterina Amalia, la principessa d’Olanda sotto scorta

Protetta a Palazzo, ma che noia

Uno choc per la famiglia reale e per lei, abituata a vivere in una normale residenza per studenti per seguire i corsi come tutti all'Università di Amsterdam dove si era iscritta nel settembre del 2022. Lasciata la vita 'normale' la principessa, in realtà poco abituata alle guardie del corpo, si era ritrovata a passare il suo tempo a palazzo reale all'Aja, sempre guardata a vista da energumeni con l'auricolare.

Madrid è la soluzione migliore

Una situazione che è durata poco anche per le sue proteste, e così è volata a Madrid, lontana da palazzo e dai criminali olandesi. In Spagna i primi tempi Catarina Amalia, diventata principessa all'età di 10 anni quando la nonna Beatrice d'Olanda decise di abdicare per suo padre, Guglielmo Alessandro, ha continuato a non essere la classica rampolla Vip da gossip di prima pagina. Anzi lei di natura è l’opposto, cresciuta a palazzo, ma educata alla Bloem Camp School, una scuola primaria pubblica a Wassenaar, si è sempre dimostrata una studentessa modello, senza rinunciare mai alle sue passioni come la danza, e ai forti interessi nello sport tra equitazione e hockey.

In Spagna al sicuro e il gossip di una relazione 

Ma in Spagna l'aria è diversa dall’Olanda, e la giovane erede di Orange-Nassau ha scoperto i paparazzi e si è vista ritrarre sulle riviste di moda e gossip, molte volte con la madre argentina, la regina Maxima. Ma essendo molto ligia ai suoi doveri istituzionali, a cui è stata introdotta gradualmente negli anni, l'unica concessione ai tabloid forse l’ha fatta quando è stata ipotizzata una presunta relazione con Boris Tarnovski, principe di Turnovo e nipote di Simeone di Sassonia-Coburgo-Gotha, ex zar di Bulgaria. I due sono stati visti assieme anche alle nozze della duchessa di Medinaceli in Andalusia, ma la relazione non è mai stata confermata.

Il rientro ad Amsterdam, ma con le guardie del corpo

Ora Caterina Amalia è tornata ad Amsterdam nella sua università anche la minaccia non sarebbe del tutto sparita, ma la voglia di casa e di normalità ha prevalso, in fondo basta abituarsi a quegli omoni in scuro con l'auricolare che la seguono sempre.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro