Venerdì 19 Aprile 2024

Spille, ciondoli, anelli: i portafortuna di regine e principesse Windsor

Le reali spesso usano gioielli e accessori in segno di buon auspicio e per lanciare messaggi

I portafortuna della Casa Reale

I portafortuna della Casa Reale

La regina consorte d’Inghilterra, Camilla, non è nata con sangue blu, pur appartenendo a una famiglia di alto lignaggio, ma ha in comune con le reali di nascita un tratto inconfondibile: ama le spille, che sfoggia in diverse occasioni e che spesso appunta su abiti e cappotti. Camilla, com’è noto, è una donna pratica e semplice, più contenta quando può stare in campagna con i suoi adorati cavalli rispetto a quando deve presenziare a serate di gala e a eventi istituzionali. Ma per alcuni pezzi di lusso che per lei hanno un significato particolare fa eccezione. Di recente, a una gara equestre a Cheltenham, nella contea del Gloucestershire, la sovrana si è presentata con una cintura sul paltò color verde bosco su cui si distingueva chiaramente una spilla dalla forma di ferro di cavallo tempestata di pietre preziose come diamanti, zaffiri e rubini. Pare che un simbolo del genere fosse particolarmente caro a re Edoardo VII, trisnonno di Carlo III, noto anche per le sue amanti come Alice Keppel, ironia della sorte, bisnonna proprio di Camilla. Sembra che, al primo incontro tra l’allora principe del Galles e quella che dal 2005 è sua moglie quest’ultima avesse rispolverato quell’aneddoto un po’ malizioso, tanto da fare arrossire il figlio dei compianti Elisabetta II e Filippo di Edimburgo.

Lady Diana

L’emblema del ferro di cavallo è molto usato nel mondo royal e dell’aristocrazia e, in generale, come indice di fortuna e prosperità. Certamente, purtroppo, non portò bene alla povera Diana Spencer, scomparsa tragicamente nell’agosto 1997 per un incidente d’auto a Parigi. Prima ancora, la madre di William e Harry visse un matrimonio infelice con il padre dei principi, per l’appunto Carlo III, nonostante un accorgimento particolare nell’abito di nozze, ancora oggi uno dei più celebri vestiti nuziali di sempre. Diana, infatti, chiese di far cucire nel suo vestito una spilla a forma di ferro di cavallo. Si trattava di un piccolo gioiello d’oro 18 carati. L'abito originale di Diana aveva 10.000 perle, più di 90 metri di tulle nella sottogonna e oltre 100 metri di tulle nel velo. Era stato cucito anche un po’ di pizzo preso dall’abito di Mary di Teck, bisnonna di Carlo. Un altro dettaglio segreto era un piccolo fiocco di seta blu cucito nella cinta dell’abito. Sul fondo delle scarpe, con appliques a forma di cuore sulle punte, erano state dipinte a mano le iniziali C e D. Tutti particolari attenti e romantici che purtroppo, però, non furono simboli di protezione e fortuna per la povera principessa di Galles.

Kate Middleton

Purtroppo il titolo di Lady Diana non sta portando bene a Catherine Middleton, moglie del principe William e futura regina. Da poco, con un video commovente, Kate ha annunciato al Regno Unito e al resto del mondo di avere un tumore e di essere sottoposta a chemioterapia preventiva. Il suo, evidentemente, a dispetto delle fake news e delle speculazioni che continuano a circolare, è un problema di salute serio, così come, altrettanto grave, è la patologia oncologica che si sta curando anche il suocero, Carlo III. Per un po’, com’è comprensibile, Kate starà lontana dagli impegni e dalle scene pubbliche. In passato, in varie occasioni, la principessa ha indossato una catenina in oro con un ciondolo in quarzo citrino, considerata una pietra che attira il successo. La Middleton è molto amata dai sudditi che si sono stretti attorno a lei e alla sua famiglia in questo momento, sperando, insieme a tante altre persone nel mondo, che possa superare nel migliore dei modi questo periodo decisamente difficile e faticoso.

Meghan Markle

Anche Meghan Markle, moglie del principe Harry, ama gioielli e accessori con un significato preciso. In passato, per esempio, quando la duchessa di Sussex era incinta del primogenito Archie Harrison, si è vista spesso con un anello composto da un cerchietto dorato con al centro un occhio con uno zaffiro blu incastonato dentro la mano di Fatima o khamsa, noto emblema di portafortuna che, in alcune tradizioni, potrebbe servirebbe anche a tenere lontano il malocchio.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro