Una scena di 'Roma' del regista Alfonso Cuaròn (Ansa)
Una scena di 'Roma' del regista Alfonso Cuaròn (Ansa)

Los Angeles, 22 gennaio 2019 - Il conto alla rovescia per la notte degli Oscar 2019 è cominciato e il primo atto si è svolto oggi con l'annuncio delle nomination delle 24 categorie in gara (oltre a recitazione e regia ci sono anche i riconoscimenti tecnici). Cinque i candidati per ogni statuetta con l'eccezione del miglior film, dove in lizza ci sono otto pellicole: 'Black Panther', 'BlackkKlansman', 'Bohemian Rhapsody', 'La favorita' (The Favourite), 'Green Book', 'Roma', 'A star is born' e 'Vice'. E a totalizzare il maggior numero di nomination (dieci a testa) sono stati 'Roma' di Alfonso Cuaròn e 'La favorita', presentato alla scorsa Mostra di Venezia, di Yorgos Lanthimos.

FOCUS I record di Cuaròn, Black Panther e Netflix

Questo dunque l'elenco completo dei candidati alle prestigiose statuette, che verranno assegnate il 24 febbraio:

- Miglior film: Black Panther, BlackkKlansman, Bohemian Rapsody, The Favourite, Green Book, Roma, A star is born, Vice

- Miglior film straniero: Cafarnao (Libano), Roma (Messico), Cold war (Polonia), Opera senza autore (Germania), Un affare di famiglia (Giappone)

- Miglior film d’animazione: 'Gli incredibili 2', 'L'isola dei cani', 'Mirai', 'Ralph spacca internet', 'Spiderman - Un nuovo universo'

- Miglior documentario: 'Free solo', 'Hale county this Morning, this Evening', 'Minding the gap', Of fathers and sons', 'RBG'

- Miglior cortometraggio: Black sheep, End game, Lifeboat, A night at garden, Period. End of sentence

- Miglior cortometraggio d’animazione: Animal Beahaviour, Bao, Late Afternoon, One small step, Weekends

- Miglior cortometraggio documentario: Detainment, Fauve, Marguerite, Mother, Skin

- Miglior attore: Christian Bale (Vice), Bradley Cooper (A star is born), Willem Dafoe (Van Gogh - Sulla soglia dell'Eternità), Rami Malek (Bohemian Rhapsody), Viggo Mortensen (Green Book)

- Miglior attrice: Yalitza Aparisio (Roma), Glenn Close (The Wife), Olivia Coleman (The Favourire), Lady Gaga (A star is born) e Melissa McCarthy (Can You Ever Forgive Me? - 'Copia originale')

- Miglior attore non protagonista: Mahershala Ali (Green Book), Adam Driver (BlackkKlansman), Sam Elliott (A star is born), Richard E. Grant (Can you ever forgive me?), Sam Rockwell (Vice)

- Miglior attrice non protagonista: Amy Adams (Vice), Marina De Tavira (Roma), Regina King (If Beale Street could talk), Emma Stone (The Favourite), Rachel Weisz (The Favourite)

- Miglior regista: Spike Lee per 'BlackkKlansman', Paweł Pawlikowski per 'Cold War', Yorgos Lanthimos per 'The Favourite', Alfonso Cuaron per 'Roma', Adam McKay per 'Vice'

- Migliore sceneggiatura non originale: La ballata di Buster Scruggs (Joel e Ethan Cohen), BlackkKlansman (Spike Lee), Can you ever forgive me? (Nicole Holofcener e Jeff Whitty), If Beale Street could talk - Se la strada potesse parlare' (Barry Jenkins), A star is born (Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott)

- Migliore sceneggiatura originale: The Favourite, First Reformed, Green Book, Roma, Vice

- Migliore fotografia: Cold war, The Favourite, Never look away, Roma, A star is born

- Miglior montaggio: BlackkKlansman, Bohemian Rhapsody, The Favourite, Grenne Book, Vice

- Migliore scenografia: Black Panther, The Favourite, First man, Mary Poppins retunrs, Roma

- Miglior trucco: Border, Maria regina di Scozia, Vice

- Migliori costumi: La ballata di Buster Scruggs, Black Panther, The favourite, Mary Poppins returns, Maria regina di Scozia

- Migliori effetti speciali: Avengers - Infinite war, Christopher Robin, First man, Ready player one, Solo: a star wars story

- Migliore colonna sonora: Black Panther, BlackkKlansman, If Beale Street could talk ('Se la strada potesse parlare'), Isle of dogs, Mary Poppins returns

- Migliore canzone: 'All the stars' (Black Panther), I'll light' (RBG). 'The place where lost things go' (Mary Poppins returns), 'Shallow' (A star is born'), 'When a cowboy trades his spurs for wings' (La ballata di Buster Scruggs)

- Miglior sonoro: Black Panther, Bohemian Rhapsody, First man, Roma, A star is born

- Miglior montaggio sonoro: Black Panther, Bohemian Rhapsody, First man, A quiet place, Roma

 

RIVIVI LA DIRETTA

I FAVORITI - Confermate le previsioni. A fare incetta di nomination sono stati 'Green Book', che racconta la storia della singolare amicizia tra un colto pianista afroamericano e il suo rozzo autista italo-americano negli Stati Uniti degli anni Settanta, 'La favorita' sulla lotta per il potere alla corte della regina Anna d'Inghilterra, 'A star is born' di Bradley Cooper con Lady Gaga ma soprattutto 'Roma' di Afonso Cuaron, che si presenta in pole sia come miglior film straniero che come miglior film in assoluto.