Addio a Frank Farian, creatore dei Boney M. Dai successi di Daddy Cool, alla follia dei ‘finti’ Milli Vanilli

Il famoso cantante e produttore musicale tedesco è morto nella sua casa di Miami all’età di 82 anni

Liz Mitchell, Frank Farian e Marcia Barret

Liz Mitchell, Frank Farian e Marcia Barret

Roma, 23 gennaio 2024 - Lutto nella musica, è morto Frank Farian, geniale produttore musicale tedesco e creatore della leggenda della disco music, i Boney M. Farian è morto nella sua casa di Miami all'età di 82 anni. I suoi Boney M, nati nel 1976, originariamente erano quattro cantanti (Liz Mitchell e Marcia Barrett, gamaicane, poi Maizie Williams da Montserrat e Bobby Farrell da Aruba) e ballerini caraibici, tutti da lui diretti. Farian scriveva i brani e alcune volte cantava. La band ha scalato le classifiche di tutto il mondo vendendo oltre 100 milioni di dischi con classici assoluti della disco music come Daddy Cool, Rasputin, Rivers of Babylon, Sunny, Belfast e Ma Baker.

Nota negativa della sua carriera da produttore fu il duo Milli Vanilli, che in poco tempo passò dal successo allo scandalo mondiale. Infatti nel 1990, quando ormai i Milli Vanilli vendevano milioni di dischi, si scoprì che i due cantanti accreditati nella copertina dell'album e ospiti in vari show, dove si esibivano in playback, non erano in realtà le voci dei brani sui dischi. Al finto duo di Blame it on the rain fu anche revocato il Grammy Award come miglior nuovo artista.

Franz Reuther, formatosi nella Germania sud-occidentale come chef, passò rapidamente alla musica, prima come cantante poi come produttore. Della sua abilità alla console si sono avvalsi negli anni artisti di successo come Meat Loaf e Stevie Wonder.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro