Viene dalla Russia lo stilista Sergei Grinko e ha studiato Fashion al Technological Fashion College di Khabarovski. Dal 1996 lavora nella moda tra Londra e Dubai e, dal 2010, si presenta sulla scena dei defilè milanesi. Ora col marchio GRK madetomeasure punta a tratteggiare un nuovo approccio per la moda femminile, attento ai temi dell’ambiente e della sostenibilità così come impongono le nuove ’leggi’ dello stile contemporaneo. Ora per la primavera-estate 2022, lanciata pochi giorni fa Grinko, direttore creativo del brand, si ispira a musica e stile grunge. Un mix di abiti street style e pezzi couture semplici ma raffinati per celebrare il nuovo denim. Ecco la collezione ’Sound of Silence’ GRK che parla del mondo di oggi, pensando a difendere il nostro Pianeta. Una sincronia di elementi che si fondono per esprimere i valori che sono il manifesto delle nuove generazioni.

Parte della collezione presenta tessuti ecosostenibili e riciclati come il jeans in 100% cotone. Le novità proposte sono capi con un’ampia fascia di taglie: obiettivo è personalizzare le misure creando il vero ’madetomeasure’. Già un bel regalo per le donne. La collezione presenta artigianalità e studio dei dettagli con l’uso di frange, tessuti a rete, plissé, e applicazioni che rivelano grande manualità. GRK offre stile unico, senza limiti, con silhouette geometriche e fluttuanti, dai tagli destrutturati, che costituiscono il nuovo linguaggio moderno. I colori denim sono fusi con quelli della terra, accompagnati dalla combinazione dell’ecru grezzo, il verde salvia e il marrone bruciato.

E.D.