Giovedì 11 Aprile 2024

Berrettini-Satta al capolinea? “Ecco perché si sono lasciati”

Melissa Satta e Matteo Berrettini sono in crisi? I due non compaiono insieme da tempo, con il passare dei giorni aumentano le indiscrezioni sulla fine della loro storia

Melissa Satta e Matteo Berrettini

Melissa Satta e Matteo Berrettini

Roma, 15 febbraio 2024 - Melissa Satta e Matteo Berrettini si sarebbero lasciati. La loro relazione ufficializzata nel gennaio del 2023 sembra giunta al capolinea. Da tempo la coppia non è stata più vista insieme in pubblico. Secondo quanto riportato dal settimanale Oggi, ci sarebbero dei motivi ben precisi che hanno portato alla fine della love story tra i due.

La crisi tra l’ex velina e il tennista romano nascerebbe da una visione diversa della vita insieme. Melissa sentiva la necessità di costruire un rapporto più duraturo, mentre Matteo punta a tornare ai massimi livelli sportivi. Secondo il settimanale Melissa avrebbe “spinto per avere più certezze dal campione”, e che “il suo sogno fosse quello di mettere su famiglia”.

Mentre per il campione di tennis non se la sarebbe sentita di fare il grande passo: il suo obiettivo attuale è quello tornare ai livelli di un tempo, rimettersi in carreggiata dopo un anno particolarmente complicato dal punto di vista sportivo, dove non sono mancati gli infortuni che non gli hanno permesso di raggiungere i migliori traguardi.

San Valentino separati

Da qualche tempo anche sui social Melissa (38 anni) si mostra sola o in compagnia del figlio Maddox, 9 anni. Anche ieri 14 febbraio, San Valentino, la modella ha pubblicato foto di lei in montagna, insieme alle amiche e a Maddox. Una relazione molto criticata quella di Melissa con il campione azzurro: “Mai più con uno sportivo”, aveva dichiarato dopo il divorzio da Kevin Prince Boateng.

Un anno da dimenticare

Per Matteo (27 anni) il 2023 è stato un anno difficile, tanti infortuni lo hanno penalizzato sui campi. L’ultimo ad agosto, una grave torsione alla caviglia destra durante gli Us Open. Per più di 5 mesi, il tennista azzurro che nel 2021 divenne il primo italiano a raggiungere la finale a Wimbledon, è rimasto lontano dalle competizioni. E per tornare alla gloria di un tempo servirà un allenamento intensivo che, secondo le indiscrezioni di Oggi, non lascerebbe spazio e tempo a una vita a due.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro