Giovedì 30 Maggio 2024
BARBARA BERTI
Magazine

Mare Fuori, la serie tv fa il giro del mondo grazie a Rai Italia

Le avventure dei ragazzi dell'Ipm si possono vedere anche su RaiPlay e su Netflix

Dal 15 giugno "Mare Fuori" fa il giro del mondo

Dal 15 giugno "Mare Fuori" fa il giro del mondo

Roma, 16 giugno 2023 – Un’estate nel segno di Mare Fuori. Aspettando il 17 giugno, quando la serie Rai dei record sarà premiata ai ‘Nastri d’argento’ come miglior serie dell’anno, le vicende dei detenuti e del personale dell'immaginario Ipm (istituto penitenziario minorile) di Napoli, arrivano in ogni parte del mondo.

Dal 15 giugno, infatti, Rai Italia, propone, una volta a settimana, le tre stagioni della serie firmata Rai e Picomedia che ha ottenuto un successo straordinario. L'audience potenziale di 120 milioni di telespettatori potrà appassionarsi alle storie dei giovani protagonisti ‘ospiti’ dell’Ipm, liberamente ispirato al carcere di Nisida, ma in realtà il set è la base navale della Marina Militare di Napoli (dove sono in corso le riprese della quarta stagione).

L'Istituto minorile è a picco sul mare e ospita 70 detenuti: 50 ragazzi e 20 ragazze. Quando entrano, hanno sempre meno di 18 anni. Tra minacce, amori, fughe, esami di scuola, partite di pallone, risse, cadute all'inferno e inaspettate resurrezioni, puntata dopo puntata si scoprirà che l'Ipm ha le sue regole, le sue alleanze, le sue leggi. E i ragazzi si renderanno conto che quando si vive in una cella che si affaccia sul mare, e quel mare ogni giorno regala il vento e i suoi profumi, è molto più difficile dire addio alla libertà.

Un concetto che si ritrova anche nella colonna sonora originale "’O Mar For", composta da Stefano Lentini e prodotta da Rai Com e Coloora e che ha visto la partecipazione dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e di Raiz, che ha collaborato alla scrittura di tre brani e appare nella sigla firmata da Matteo Paolillo, Lorenzo Gennaro e Stefano Lentini.

Le prime tre stagioni di ‘Mare Fuori’ sono sempre disponibili su RaiPlay, mentre su Netflix ci sono le prime due stagioni, la terza dovrebbe arrivare a breve, in estate.