Mercoledì 24 Aprile 2024

Dream Time, un mondo pieno di Luce! A Firenze il festival del magazine del gruppo Monrif

Il 26 novembre al Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio una giornata di talk, dibattiti e musica con ospiti e creator provenienti dal mondo dell'economia, della politica e dello spettacolo

Dream Time si terrà a Firenze, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio

Dream Time si terrà a Firenze, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio

La community di Luce!, il progetto editoriale innovativo dedicato ai temi dell’unicità, dell'inclusione e della coesione del Gruppo Monrif sogna un mondo migliore ed è pronto a dimostrarlo nella pratica con "Dream time", un evento in programma sabato 26 novembre 2022 nella splendida cornice del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze. "Dream Time - si legge nel comunicato di presentazione della manifestazione - è il mondo che vogliamo per le nuove generazioni. Una giornata di talk, dibattiti, musica con tanti ospiti e creator provenienti dal mondo dell'economia, della politica e dello spettacolo. Diritti civili, lavoro, disabilità e parità di genere raccontati attraverso le storie di persone e aziende che ogni giorno si impegnano per questo cambiamento". 

Tra gli ospiti Brazzo, Francesco Cicconetti, Vittorio Emanuele Parsi, Andrea Pinna (Le Perle di Pinna), Karin Falconi ed Emilia Russo (le MammeMatte dell’Associazione M'aMa-Dalla Parte dei Bambini), Damiano e Margherita Tercon, Philipp Carboni (I Terconauti). La giornata si concluderà con un incontro parole e canzoni con protagonisti Emma e gli Eugenio in Via di Gioia. Sarà presente anche Agnese Pini, direttrice di QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione, il Giorno e Luce! Nell'occasione sarà possibile incontrare i i personaggi Luce! dell'anno e il board del progetto editoriale. "Luce! è molto di più di un semplice magazine - dichiara Pini - è uno scrigno che raccoglie tante storie e le porta a tutti i nostri lettori . Queste storie rappresentano un momento di crescita perché ci permettono di aprire gli occhi su tante sfaccettature diverse che compongono il nostro mondo. È un moltiplicatore di empatia". Il 26 novembre Luce! sarà anche un magazine distribuito gratuitamente con QN Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, La Nazione e il Giorno. Nel fascicolo saranno contenute le storie più avvincenti e commoventi, le battaglie per i diritti, le lezioni di inclusione, i racconti dei membri del board: dal web all’edicola, un numero da collezione per raggiungere veramente tutti.

Luce! dal suo lancio nel 2021 si è affermato come canale di informazione trasversale, che parte dall'attualità per analizzare i fenomeni di una società fluida, facendo delle persone il suo principale focus di dibattito. È curato da una redazione, guidata dalla direttrice Agnese Pini, e coordinata da Letizia Cini, composta da un pool di giornalisti appartenenti a tutte le testate Monrif - QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno -, che si confronta ogni giorno nell'interpretazione e nel racconto di temi in continua evoluzione: diritti umani, condizione femminile, sessualità, etica del fine vita, sostenibilità aziendale, economia green, rivoluzione digitale, social network e tutti i rivoli di una società fluida tanto nel lavoro, quanto nella comunicazione e nei sentimenti.

Il lavoro della redazione è ispirato dai temi proposti dal Comitato scientifico, composto da personalità del mondo accademico, associativo, manageriale, che hanno condiviso il progetto Luce! sposandone tematiche, cause e obiettivi. Il Comitato scientifico, infatti, raccoglie voci poliedriche, tutte autorevoli: il sondaggista Nando Pagnoncelli, la filosofa Laura Boella, l’economista comportamentale e senior advisor sul talento Luisa Bagnoli, lo scrittore, regista e sceneggiatore Ivan Cotroneo, il dirigente sportivo e pentatleta Luca Pancalli, l’attivista e filantropa dell’edutainment Claudia Segre, l’imprenditore sociale Luca Trapanese, l’attivista per i diritti civili Francesca Vecchioni, oltre ai rappresentanti delle realtà economiche e imprenditoriali che hanno da subito sposato lo spirito di Luce!. Personalità accomunate da sensibilità, curiosità, spirito critico e, soprattutto, da una rara capacità di intercettare e di narrare il cambiamento che è insita nei loro stessi percorsi professionali, umani, artistici.

Luce! è sostenuto da Atlantia, Crédit Agricole Italia, FS, Gucci, Axa, Grimaldi Lines, Nuvenia, Ruffino, Philip Morris, Regione Toscana, Rekeep, Sorgenia, partner che hanno creduto nel progetto e contribuito, insieme agli esponenti del board, alle riflessioni etiche, stimolo per intercettare e cavalcare il cambiamento.

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro