Domenica 21 Aprile 2024

Lolita Lobosco, anticipazioni della terza stagione al via su Rai 1

Luisa Ranieri torna nei panni della poliziotta, mentre a Bari arriva l’affascinante Leon. La serie tv debutta il 4 marzo in prima serata

Roma, 1 marzo 2024 – Luisa Ranieri, torna in una splendida Bari nei panni di Lolita Lobosco, vicequestore tutta d’un pezzo con un grande intuito per le indagini, protagonista di quattro nuove appassionanti puntate. Sensuale, ironica, solare, Lolita è diventata la nuova eroina della fiction con ascolti da record. “Lolita pensa che nella sua vita sia centrale il lavoro e si identifica con esso, ma al pubblico piace il mondo in cui si muove, come si sente libera di vivere la sfera sentimentale a modo suo. Determinata, coraggiosa, forte ma disfunzionale nei rapporti. Una donna indipendente, forte e fragile, ironica, che non rinuncia alla sua femminilità, ma ha che ha le sue imperfezioni e questo la fa sentire vicino alle altre donne", commenta l’attrice.

Approfondisci:

Luisa Ranieri: "Lolita Lobosco piace perché è vera e fragile"

Luisa Ranieri: "Lolita Lobosco piace perché è vera e fragile"

Dove vedere la prima puntata

Liberamente tratta dai romanzi di Gabriella Genisi, la fiction di Rai 1 “Le indagini di Lolita Lobosco” torna in quattro prime serate, la prima puntata va in onda lunedì 4 marzo (ore 21.30), in streaming su RaiPlay.

Luisa Ranieri, torna nei panni di Lolita Lobosco
Luisa Ranieri, torna nei panni di Lolita Lobosco

Chi c’è nel cast

Questa volta alla regia troviamo Renato De Maria. Mentre nel cast con Luisa Ranieri, arriva Daniele Pecci (nei panni di Leon), Lunetta Savino (la mamma di Lolita), Bianca Nappi, Maurizio Donadoni, Jacopo Cullin e Mario Sgueglia (già visti nelle stagioni precedenti nei panni di Marietta, Trifone, Esposito ed Angelo), Giovanni Ludeno e Giulia Fiume. La fiction è prodotta da Angelo Barbagallo per Bibi Film Tv e da Luca Zingaretti per Zocotoco, in collaborazione con Rai Fiction e con il contributo di Regione Puglia e di Apulia Film Commission.

Dove eravamo rimasti

La seconda stagione si è chiusa con una dolorosa scoperta. La dottoressa Lobosco ha appreso che Angelo Spatafora, il suo grande amore di sempre, era in qualche modo coinvolto nella morte del padre. Angelo però ha agito sotto il ricattato da pericolosi criminali e dopo aver rivelato come erano andate le cose, è stato inserito in un programma di protezione, cambiando nome e città. I due riusciranno ad incontrarsi ancora? Riuscirà Lolita ad aprire nuovamente il cuore, nonostante la ferita profonda causata dalla vicenda con Angelo?

La nuova stagione di Lolita

In questa terza stagione nuove appassionanti indagini impegneranno la vicequestore più amata della tv, un incontro inaspettato proverà a farle cambiare idea sull'amore, dopo i fallimenti sentimentali delle sue ultime relazioni. Un nuovo personaggio Leon (interpretato da Daniele Pecci), riuscirà a far battere il cuore a Lolita magari con l’aiuto di due calici di vino rosso e una citazione di Proust? Chi è Leon? Vedovo, si è trasferito dopo il lutto con le tre figlie adolescenti a Bari, dove apre una galleria d’arte e dove incontra in una situazione rocambolesca Lolita. Un ruolo importate quello di Leon, una figura che potrebbe sostituire nel cuore della protagonista l’affascinante Angelo, forse non ancora completamente uscito dalla vita di Lolita.

Nunzia, Carmela e gli altri personaggi

Novità in vista anche per Nunzia e Carmela che lasciano la casa di una vita, per aprire un agriturismo assieme a Trifone, Lello si prepara al ruolo di padre di due gemelli e Antonio deve tenere testa a Porzia, cercando di non fare errori che gli possono costare cari. Nessuno avrà di che annoiarsi, men che meno Marietta, che come sempre rincorre l’amore e la felicità, infischiandosene delle apparenze e delle convenzioni sociali.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro