Mercoledì 22 Maggio 2024

Le donne di Joyce. Il Bloomsday omaggia Molly

Il tradizionale Bloomsday diventa Molly Bloomsday in onore di James Joyce. A Londonderry, attori britannici reciteranno al femminile l'Ulisse, celebrando il personaggio di Molly.

Le donne di Joyce. Il Bloomsday omaggia Molly

Le donne di Joyce. Il Bloomsday omaggia Molly

Il tradizionale Bloomsday del 16 giugno, giornata di culto per i lettori di James Joyce (1882-1941), diventerà il Molly Bloomsday in onore del personaggio femminile del romanzo dello scrittore irlandese. Il prossimo giugno un cast di attori del Regno Unito sarà protagonista di una nuova interpretazione tutta al femminile dell’Ulisse di Joyce. Harriet Walter, Fiona Shaw, Cush Jumbo, Imelda Staunton e Siobhán McSweeney reciteranno in The Molly Films nell’ambito dello “Yes Festival“ (13-16 giugno) a Londonderry, nell’Irlanda del Nord.

Ogni anno il 16 giugno, giorno in cui è ambientato l’Ulisse, a Dublino e in tutto il mondo si celebra il Bloomsday, con letture e spettacoli in onore di Joyce e del personaggio centrale del libro, Leopold Bloom. Quest’anno a Londonderry e nel Donegal il 16 giugno diventerà per la prima volta il Molly Bloomsday, quando artisti e pubblico si riuniranno per celebrare il personaggio ispirato a Nora Barnacle, moglie di James, in una rara esplorazione tutta al femminile dell’opera del romanziere.

In The Molly Films, ogni attrice interpreterà una delle otto mastodontiche “frasi” che formano l’episodio conclusivo dell’Ulisse, l’Episodio 18 (Penelope) noto come Soliloquio di Molly.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro