Martedì 18 Giugno 2024

Laura Pausini, maratona live di 24 ore per festeggiare i 30 anni di carriera

Tiplo concerto-evento che porterà l'artista emiliana a New York, Madrid e Milano in sole 24 ore

Laura Pausini

Laura Pausini

Il 27 febbraio del 1993 Laura Pausini vinceva la sezione Nuove proposte di Sanremo con il brano "La solitudine". A esattamente 30 anni di distanza da quel giorno, la cantante ha deciso di celebrare quella vittoria – che diede, di fatto, inizio alla sua carriera – con un evento live unico. "#LAURA30: 30 years in 24 hours" porterà l’artista in tre grandi città (New York, Madrid e Milano) nel giro di 24 ore.

#LAURA30: l’evento

L’idea di Laura Pausini è quella di raggiungere i suoi fan sparsi per il mondo e di festeggiare con loro l’anniversario più importante della sua carriera. L’evento #LAURA30 partirà alle 18 di domenica 26 febbraio dall’Apollo Theater di New York. A quell’ora in Italia sarà già il 27 febbraio. L’artista raggiungerà poi il Music Station di Madrid per esibirsi alle 15 del 27 febbraio e infine il Teatro Carcano di Milano per il concerto che avrà inizio alle ore 23. Una staffetta che attraverserà due continenti e tre città in una sola giornata. In ogni tappa del concerto-evento Laura Pausini canterà dieci canzoni e a ogni città sarà dedicata a una decade precisa della sua carriera. Dopo ogni esibizione, l’artista viaggerà grazie ai voli messi a disposizione per lei dalla compagnia aerea Alpitour World per raggiungere la città successiva. In tre concerti sono gratuiti ed è possibile prenotare il proprio posto a partire da oggi e fino a esaurimento posti sui circuiti online.

L’outifit e il logo di #LAURA30

Per questo spettacolo le location prescelte sono tre teatri perché è proprio dai teatri che la carriera di Laura Pausini è partita. L’outfit che la cantante utilizzerà per il concerto è stato ideato per lei da Giorgio Armani. Lo stilista ha disegnato un completo pantalone caratterizzato da una riproduzione della giacca, diventata iconica, che la Pausini indossava a Sanremo nel giorno della sua vittoria con "La solitudine". Anche il logo dell’evento ha un significato speciale. Lo ha spiegato la stessa cantante con un post su Instagram: “Sono io che corro a sfidare il tempo perché è più semplice sedersi sul passato ma a me non piace affatto e poi…per amore si deve fare tutto”.

Il tour mondiale

Lo spettacolo #LAURA30 è solo il primo degli eventi previsti per i trent’anni di carriera di Laura Pausini. L’artista – che ha venduto 75 milioni di dischi, vinto un Grammy, quattro latin Grammy, un Golden Globe e collezionato una candidatura agli Oscar – ha già annunciato un tour mondiale. Per ora si conoscono le date dell’anteprima: il 30 giugno, l’1 e il 2 luglio la Pausini sarà a Piazza San Marco a Venezia. Il 21 e il 22 luglio, invece, si esibirà a Plaza de Espana a Siviglia.