Giovedì 30 Maggio 2024

Jean Reno diventa romanziere: arriva “Emma“

L’attore debutta con una storia di avventure impreviste e di spionaggio: "È l’inizio di una serie"

Jean Reno diventa romanziere: arriva “Emma“

Jean Reno diventa romanziere: arriva “Emma“

Jean Reno, 75 anni, grande volto del cinema internazionale, esordisce nella narrativa con Emma, un romanzo d’avventura, delicato e mozzafiato, ambientato in terre lontane e misteriose con una giovane donna che fa delle sue doti e delle sue sofferenze passate, la sua più grande forza. Il libro esce in Francia il 16 maggio; arriverà in Italia nell’autunno 2024 per Longanesi ed è in traduzione in 13 Paesi. "Sono lieto di presentare Emma, il mio primo romanzo. Emma è il nome di una ragazza di una piccola città costiera della Bretagna. Massaggiatrice in un centro di talassoterapia, il suo talento innato la condurrà in una storia al tempo stesso romantica e pericolosa, tra Francia e Medio Oriente. Questa avventura cambierà la sua vita per sempre. Questo è l’inizio di una serie di altre storie con protagonista Emma. Spero di condividerle con voi in futuro" dice Jean Reno.

L’attore famoso per il suo sodalizio con Luc Besson in film come Le Grand Bleu (1988), Nikita (1990) e Léon (1994), da diversi anni sognava di scrivere un grande romanzo d’avventura che raccontasse la storia di una giovane donna dalla vita tranquilla catapultata improvvisamente nello spietato mondo dello spionaggio. Coinvolta suo malgrado in un delicato affare di Stato, si trova ben presto braccata dagli uomini del palazzo di Muscat. Emma diventa la donna da uccidere e di fronte alle trappole che le vengono tese, scopre in se stessa un’altra donna: temeraria, intraprendente e senza paura. Una nuova Emma che inevitabilmente fa gola ai servizi segreti francesi.