Cesare Paroli
Cesare Paroli

Torna EICMA e torna l’adrenalina legata alla rassegna di Milano Rho Fiera con l’appuntamento dedicato al mondo delle due ruote che si svolge dal 23 al 25 novembre. Tante le novità per questa edizione occupa un posto di rilievo la Honda Nt1100, prima ‘touring-crossover’ della Casa giapponese. La Nt1100 sfrutta il cuore della già nota e apprezzata Crf1100L Africa Twin come punto di partenza per garantire comfort, elevate prestazioni, agilità e divertimento. L’altezza della sella ridotta e le geometrie della ciclistica si combinano con sospensioni a escursione maggiorata per assicurare una maggiore efficacia su strada.

Il parabrezza regolabile su 5 posizioni e i deflettori frangivento assicurano un’eccellente efficienza aerodinamica alle alte velocità e una notevole protezione dalle intemperie; il cruise control è di serie, così come le valigie laterali e le manopole riscaldabili. Gli ausili alla guida includono tre riding mode preimpostati e due personalizzabili per sfruttare la migliore combinazione di P (Power), EB (Engine Brake), T (controllo di trazione HSTC) e W (antiwheelie). Le pinze radiali anteriori a quattro pistoncini su dischi flottanti di 310 mm forniscono un’ottima potenza frenante e gli pneumatici da 12070-17 anteriori e 18055-17 posteriori il grip necessario su ogni tipo di asfalto.

Completa l’equipaggiamento premium il cruscotto touch screen TFT da 6,5" che integra la connettività Apple CarPlay®, Android Auto® e Bluetooth®. Fiore all’occhielo di questo modello è il cambio DCT (Dual Clutch Transmission) a doppia frizione che interpreta appieno la mission di moto ’viaggiatrice’, da soli e in coppia. Da quando il DCT ha fatto il suo debutto sulla VFR1200F nel 2009, Honda ha venduto in tutta Europa oltre 200.000 moto dotate di questo cambio che può essere usato in modalità automatica, con schemi di cambiata programmati che leggono costantemente velocità, marcia selezionata e numero di giri per decidere quando cambiare; o in modalità manuale (MT), inserendo le marce con le palette al manubrio. È possibile scegliere tra due impostazioni del cambio automatico: D (Drive) per una guida rilassata e bassi consumi e S (Sport) per una guida reattiva.

Per quanto riguarda gli altri aspetti tecnici della NT1100, il motore è il noto bicilindrico in linea di 1084 cc, dotato di iniezione elettronica, che sviluppa una potenza di 102 cv e una coppia di 104 Nm a 6.250 giri. La forcella anteriore Showa è da 43 mm a steli rovesciati regolabile, la sospensione posteriore è un monoammortizzatore pure regolabile, che assicurano il massimo comfort anche al passeggero che, finalmente si potrà accomodare su di un sellone ampio e comodo. L’altezza della sella è di 82 cm, mentre il peso è di soli 238 kg, non molti per una touring crossover di questa importanza (10 kg in più per la versione con DCT). Prezzi a partire da 15.290 euro.