Lunedì 24 Giugno 2024
Giovanni Bogani
Magazine

“I dannati”: Minervini premiato per la migliore regia

Il regista Roberto Minervini ha vinto il premio per la regia a Cannes con "I dannati", film che racconta la Guerra di secessione americana con uno sguardo umano e intimo. Disponibile nelle sale italiane con Lucky Red.

“I dannati“: . Minervini premiato per la migliore regia

“I dannati“: . Minervini premiato per la migliore regia

Nella sezione “Un certain regard“, ieri ‘I dannati’ di Roberto Minervini ha ricevuto a Cannes il premio per la regia.

Marchigiano che da tempo vive negli Stati Uniti, Minervini è al primo film di fiction, dopo un lavoro molto apprezzato nel documentario. I dannati si focalizza su un episodio ai margini della Guerra di secessione americana: un plotone di soldati confederati attende un nemico invisibile. Il film è in questi giorni nelle sale italiane con Lucky Red.

Dice Minervini: "Ho passato anni di lavoro in territori di guerra. Ho concentrato l’attenzione sulla umanità di questi ragazzi mandati al massacro, ragazzi che inevitabilmente pensano alla vita che verrà, ai loro sogni da raggiungere, alla pace. Raccontando questi ragazzi in attesa, che hanno un fucile ma non pensano ad uccidere, volevo allontanarmi da una rappresentazione ‘muscolare’ della mascolinità nei conflitti. Volevo ricreare un contesto intimo, mantenendo – in un film che racconta la guerra – i punti fermi del mio cinema, quelli dell’attenzione alla realtà".