Lunedì 24 Giugno 2024

Vikings: Valhalla, la seconda stagione esce su Netflix

Continuano le gesta dei vichinghi di questo apprezzato dramma storico: l'appuntamento in streaming è per il 12 gennaio

Vikings: Valhalla (Foto Netflix)

Vikings: Valhalla (Foto Netflix)

Tornano su Netflix gli antichi vichinghi, con battaglie, sangue e gesta eroiche: giovedì 12 gennaio esce infatti in streaming la seconda stagione di 'Vikings: Valhalla', la serie sequel rispetto a 'Vikings' (2013-2020) e che pubblico e critica hanno dimostrato di apprezzare.  

Vikings: Valhalla, la serie e la stagione 2

Breve ripasso: quando è stata annunciata la fine di 'Vikings', nel gennaio 2019, è stato contemporaneamente rivelato che Michael Hirst (creatore di 'Vikings') e Jeb Stuart erano al lavoro su una serie spin-off. Si trattava appunto di 'Vikings: Valhalla', creata da Jeb Stuart portando in dote l'esperienza maturata grazie a film come 'Trappola di cristallo', 'Il fuggitivo', 'Sorvegliato speciale', 'Ancora 48 ore' e grazie alla miniserie TV 'The Liberator'. Sin da subito l'idea è stata di mettere in scena un sequel ambientato cento anni dopo i fatti narrati nella sesta e ultima stagione di 'Vikings'. E siccome siamo di fronte a un dramma storico, alcuni elementi della trama sono ispirati a quanto accaduto realmente. Così, se 'Vikings' aveva raccontato l'inizio dell'era dei vichinghi, a partire dal 790 d.C. e con al centro le gesta di Ragnar Lothbrock, 'Vikings: Valhalla' intende narrare la fine dell'epoca vichinga, che termina nel 1066 con la battaglia di Stamford Bridge. Al centro della scena ci sono tre personaggi realmente esistiti: Leif Erikson (interpretato da Sam Corlett), Freydis Eiriksdottir (Frida Gustavsson) e Harald Hardrada (Leo Suter). Tutto questo per dire che è meglio guardare la stagione 2 dopo avere visto la prima, perché gli eventi sono strettamente intrecciati.  

Le recensioni e come guardare la serie

In media la critica ha apprezzato 'Vikings: Valhalla', parlandone come di una serie solida e di una valida narrazione avventurosa, impreziosita da un cast convincente. Giudizio confermato anche da coloro che hanno visto i primi episodi della nuova stagione. Sin dall'inizio, 'Vikings: Valhalla' è stata pensata per svilupparsi in tre stagioni, per un totale di 24 puntate. Le prime otto hanno composto la stagione 1, le seconde otto sono quelle della 2. La durata è intorno ai cinquanta minuti e la visione è consigliata ai maggiori di sedici anni. Per guardarle basta attendere il 12 gennaio, giorno della pubblicazione all'interno del catalogo di contenuti in streaming di Netflix.  

Il trailer in italiano