Sabato 22 Giugno 2024
CONTENTS
Cinema e Serie Tv

Chi è Giovanni Nasta, Turi in ‘Viola come il mare’

La carriera del giovane attore della fiction di Canale 5, di cui è stata confermata la terza stagione

L'attore Giovanni Nasta

L'attore Giovanni Nasta

La seconda stagione di “Viola come il mare” si è conclusa giovedì 6 giugno 2024, in prima serata, su Canale 5. Piersilvio Berlusconi, in occasione di un incontro con la stampa, ha già confermato la produzione di “Viola come il mare 3”, soddisfacente a livello di ascolti tv e di visioni in streaming su Mediaset Infinity. Protagonisti della fiction sono Can Yaman e Francesca Chillemi, nei panni di Francesco Demir e Viola Vitale. Ma tra gli attori del cast principale troviamo anche Giovanni Nasta, nei panni di Turi D’Agata. Scopriamo qualche informazione in più sull’attore e sul personaggio da lui interpretato.  

Chi è Giovanni Nasta, interprete di Turi D’Agata nella fiction “Viola come il mare”

Giovanni Nasta è nato a Roma l’8 gennaio 1999 e ha conseguito la formazione alla Scuola di Recitazione Omnes Artes. Si descrive così, nelle note e nella descrizione del suo profilo sul sito ufficiale di consulenza artistica: “Il teatro è il primo grande amore, il cinema è l’ambizione, il sogno nel cassetto e non nasconde che gli piacerebbe, un giorno, spostarsi dall’altra parte della camera. Si rifugia nelle storie, nei luoghi, nei personaggi con cui ride, piange e ogni tanto litiga, ma poi ci fa pace. E’ ordinato nel suo disordine: dove altri vedono tanta roba ammassata, lui si muove con grande facilità”. Nonostante la sua giovane età ha un curriculum invidiabile alle spalle che culmina proprio con il recente “Viola come il mare”, uno dei pochi prodotti di fiction su cui Mediaset ha investito, confermandone la terza stagione. Tra i ruoli ricoperti in passato, c’è anche quello di guest star nella produzione Sky “Speravo de morì prima”, la serie su Francesco Totti. Inoltre è stato scelto anche per la fiction di Canale 5 “Buongiorno mamma”, interpretata da Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta, trasmessa in prima serata nel 2021 e nel 2023. Nella serie Mediaset, Giovanni Nasta aveva il ruolo di Greg, il migliore amico di Sole, una delle protagoniste. Ha debuttato al cinema nel 2020 nella pellicola “Ritorno al crimine”, con la regia di Massimiliano Bruno. Recentemente è apparso in “Romantiche” di Pilar Fogliati. Sul piccolo schermo, invece, abbiamo visto l’attore romano muovere i suoi primi passi in “Che Dio ci aiuti”, sempre in quell’anno. In passato è stato protagonista di alcuni cortometraggi come “Oltre l’uomo”, con Nicola Ragone come regista, ne “La meccanica della coscienza”, con la regia di Giuliano Braga (datato 2013), “Apnea” diretto da Francesco Buccolieri (uscito nel 2018) e, infine, “Germinator”, con Massimiliano Bruno, girato nel 2019. Nella fiction “Viola come il mare” interpreta Turi D’Agata, assistente all'ispettore capo Francesco Demir. Giovane solo per questioni anagrafiche, il personaggio ha una seria maturità, un forte senso di responsabilità e anche una dose non indifferente di pedanteria tipica di un uomo ben più maturo della sua età. Giovanni Nasta è molto riservato sulla sua vita privata e non condivide informazioni legate alla sua sfera sentimentale. Sul suo account Instagram, seguito da oltre 23.000 persone, condivide solamente scatti e video della sua professione di attore o in compagnia di amici.