Domenica 23 Giugno 2024
CONTENTS
Cinema e Serie Tv

Chi è Sarah Felberbaum, volto delle fiction: biografia, film e serie tv

L’attrice e conduttrice, moglie dell’ex calciatore Daniele De Rossi, ha vestito i panni di Tina Anselmi

Sarah Felberbaum (Ansa)

Sarah Felberbaum (Ansa)

Di recente Sarah Felberbaum ha vestito i panni di Tina Anselmi, prima donna italiana ad essere diventata ministra nella seconda metà degli anni ’70 – in una fiction andata in onda su Rai 1.

Origini anglosassoni

Il nome completo dell’attrice e presentatrice è Sarah Frances Rose Felberbaum. È nata a Londra il 20 marzo 1980, da madre inglese e padre americano con origini ebraiche e radici ungheresi e russe. Era ancora piccola quando con la famiglia si è trasferita in Italia. Ha iniziato a lavorare come modella da adolescente. Ha fatto alcune pubblicità e ha partecipato a vari videoclip musicali.

Gli esordi in tv

Sarah Felberbaum ha debuttato in tv come conduttrice nel 2000, alla guida di un programma molto popolare tra i giovani come ‘Top of the Pops’, su Rai 2. Nel 2001 ha presentato il Concerto del Primo Maggio su Rai 3. Nello stesso anno ha partecipato alla sit-com ‘Via Zanardi 33’, ambientata nel mondo universitario di Bologna. Ha continuato a sperimentare la conduzione con ‘Unomattina Estate’ accanto al giornalista Paolo Giani e ‘Sky Cine News’ al fianco di Luca Argentero. Successivamente, la Felberbaum si è dedicata di più alla recitazione, con la fiction ‘Caterina e le sue figlie’ con Virna Lisi e come protagonista della miniserie Mediaset ‘La figlia di Elisa - Ritorno a Rivombrosa’. Ha recitato anche in ‘Caravaggio’.

Il debutto al cinema

Nel 2007 ha esordito anche al cinema con una piccola parte nella commedia ‘Cardiofitness’, seguita dalle esperienze di ‘Ti presento un amico’ per la regia di Carlo Vanzina e ‘Maschi contro femmine’ diretto da Fausto Brizzi. ‘Mal’aria’, nel 2009, ha segnato il suo ritorno alla fiction del piccolo schermo, seguita da ‘Una grande famiglia’ e ‘Il giovane Montalbano’, due serie di successo. Nel 2011 è stata nel cast de ‘Il gioiellino’ di Andrea Molaioli, sul crack Parmalat, con Toni Servillo e Remo Girone. Per la sua interpretazione – nel ruolo di Laura Aliprandi – Felberbaum ha vinto il Premio Guglielmo ai Nastri d'argento e ha ottenuto una candidatura ai David di Donatello. Poco dopo è tornata sul grande schermo con ‘Viva l’Italia’ di Massimiliano Bruno e con ‘Il principe abusivo’ di Alessandro Siani. È stata una delle protagoniste di ‘Una piccola impresa meridionale’ di Rocco Papaleo, con Claudia Potenza e Barbora Bobul'ová e di ‘Poli opposti’ diretto da Max Croci, dove ha ritrovato il collega Argentero.

Da ‘I Medici’ a ‘Tina Anselmi’

Nel 2016 Sarah Felberbaum si è calata nei panni di una delle amanti di Richard Madden alias Cosimo de’ Medici ne ‘I Medici’. Nel 2018 ha recitato con Papaleo in ‘Tu mi nascondi qualcosa’ di Giuseppe Loconsole. Prima di confrontarsi con il ruolo di protagonista con ‘Tina Anselmi – Una vita per la democrazia’, film tv di Luciano Manuzzi, nel 2022 ha lavorato in ‘Non mi lasciare’ con Vittoria Puccini e Alessandro Roja.

Vita privata

Dal 2011 l’attrice fa coppia fissa con l’ex calciatore, oggi allenatore, Daniele De Rossi. I due hanno celebrato il loro matrimonio nel 2015 alle Maldive, sposandosi il giorno di Natale di quell’anno. Hanno avuto Olivia Rose nel 2014 e Noah nel 2016. De Rossi era già padre di Gaia, nata dal suo precedente matrimonio con Tamara Pisnoli. Felberbaum e De Rossi, in varie interviste, hanno parlato dell’amore profondo che li lega e che ha cambiato loro la vita.