Giovedì 20 Giugno 2024

'I migliori giorni', il film: durante le feste diamo il peggio di noi

Massimiliano Bruno ed Edoardo Leo firmano una storia corale che guarda con amarezza ai nostri difetti: al cinema dall'1 gennaio

I protagonisti del film 'I migliori giorni' (foto Vision Distribution)

I protagonisti del film 'I migliori giorni' (foto Vision Distribution)

Possiamo iniziare il 2023 con un lungometraggio che ci ricorda quanto siamo incoerenti, tristi, feroci: si intitola 'I migliori giorni' ed esce al cinema domenica 1 gennaio. È un film a episodi diretto a quattro mani da Massimiliano Bruno ed Edoardo Leo. I due compaiono anche davanti alla cinepresa, affiancati da un cast ricchissimo: ci sono infatti Anna Foglietta, Max Tortora, Paolo Calabresi, Luca Argentero, Valentina Lodovini, Greta Scarano, Claudia Gerini e Stefano Fresi.

'I migliori giorni', tutto sul film

L'idea di partenza della sceneggiatura (scritta da Massimiliano Bruno e Beatrice Campagna) è di prendere quattro festività e spogliarle dei buoni sentimenti che spesso ne caratterizzano la retorica.

Abbiamo così una festa di Natale nella quale una deputata invita a cena il segretario del proprio partito sperando in un sostegno futuro: iniziativa però rovinata dai suoi due fratelli, che non riescono a stare nella medesima stanza senza litigare. Ci ritroviamo poi a Capodanno, quando un ricco imprenditore decide di fare il volontario alla mensa dei poveri, allo scopo di rifarsi l'immagine, ma qui trova il suo ex autista, ingiustamente licenziato e desideroso di rivalsa.

Ulteriore festa messa nel mirino è quella di San Valentino, raccontata attraverso una coppia decisamente infedele: ci sono lui, lei, l'altra e la lei dell'altra che si contendono le attenzioni del giorno degli innamorati. Infine ecco l'8 marzo, festa della donna, durante la quale una famosa conduttrice televisiva è costretta a scusarsi per la messa in onda di un servizio contestato dagli utenti dei social. Le quattro storie si alternano, mettendo alla berlina i piccoli e grandi difetti che spesso ci caratterizzano.

Un film amaro, ma la realtà è peggio

Dice Massimiliano Bruno: "Ho sempre amato film come 'I mostri' di Dino Risi, quelli di Totò e anche 'Manuale d'amore' di Giovanni Veronesi e poi avevo voglia di raccontare l'Italia di oggi dopo un triennio che ci ha fatto ritrovare con le ossa rotte".

Aggiunge Edoardo Leo: "Siamo peggio di come abbiamo raccontato, il nostro è sempre più il paese dell'incoerenza. Perché tanta amarezza? Forse perché siamo invecchiati e oggi siamo più vicini a questi temi".

C'è già il sequel

Non finisce qui, perché è già pronto un sequel, sempre firmato da Massimiliano Bruno ed Edoardo Leo: si intitola 'I peggiori giorni' e uscirà nel corso della primavera 2023. Anche in questo caso con quattro episodi, dedicati all'1 maggio, a ferragosto, a Hallowen e ancora a Natale. Nel cast, fra gli altri: Edoardo Leo, Claudia Gerini, Ricky Memphis e Antonella Attili.

Il trailer