House of Kardashian, la serie Sky Original in streaming su NOW

Disponibile in streaming la docu-serie, suddivisa in tre episodi e incentrata sulle vite di Kris, Kim e Kylie Jenner.

Kim Kardashian (Ansa)

Kim Kardashian (Ansa)

È disponibile in streaming su NOW, dopo la messa in onda su Sky Documentaries, la docu-serie “House of Kardashian”. Tre episodi con l’intenzione di porre un interrogativo ben preciso, sul quale è stata ideato il progetto: quale potere e eredità lasceranno le Kardashian alle spalle? La storia annunciata è semplice quanto efficace. La docu-serie Sky Original rivela gli intricati dettagli delle vite di Kris, Kim e Kylie Jenner, tre generazioni di una tra le famiglie più celebri e chiacchierate al mondo. Un documentario incentrato su tre figure che hanno definito l'influenza, l'ambizione e l'eredità di questa famiglia iconica che offre un nuovo sguardo, arricchito da contributi esclusivi e prospettive interne. Kris, la manager-madre, Kim, l'imprenditrice di successo, e Kylie, icona della Gen Z, sono al centro di questa narrazione avvincente.  

Le storie di Kris, Kim e Kylie in “House of Kardashian”

La serie, diretta da Katie Hindley, racconta e analizza l’ascesa della dinastia e del clan Kardashian. Ogni episodio traccia le curiosità e riporta le vicende che hanno caratterizzato la fama e il successo mediatico. Si parte da Kris Houghton. Siamo negli anni ‘60, la donna sposa Robert Kardashian e, dopo il divorzio, convola a nozze con Bruce Jenner. Kris ha avuto 4 figli con il primo marito: Kourtney, Kim, Khloé e Robert. Le figlie Kendall e Kylie, invece, sono state concepite nelle seconde nozze con l'oro olimpico nel decathlon Bruce Jenner. Robert, il primo marito della donna, è scomparso nel 2003. Divenne celebre anche lui quando, essendogli già amico, decise di difendere O.J. Simpson. Iniziò come assistente volontario del team di avvocati fino ad essere "promosso" ad avvocato difensore dallo stesso O.J., accusato di aver ucciso l'ex moglie Nicole Brown e l'amico Ronald Goldman. Il secondo marito di Kris, Bruce Jenner, nel 2015, ha raccontato di essere una donna transgender e, quindi, ha annunciato di voler iniziare la transizione, affinché il corpo corrispondesse alla sua identità di genere. Pochi mesi dopo si è presentata al mondo come Caitlyn Jenner. E proprio Caitlyn si racconta e fa parte di questa docu-serie, suddivisa proprio – in ogni episodio – con le tre figure femminili portanti di questo clan celebre a livello internazionale. Dopo la storia di Kris, il secondo racconto è incentrato sulla figura di Kim Kardashian e sullo caso legato al sex tape con il rapper Ray J., che porta a un reality show stratosferico e catapulta il nome della famiglia in tutto il mondo. Lo scandalo ha travolto la donna - e decise di fare causa alla casa di produzione che distribuì la pellicola – non affossò la sua carriera. La popolarità aumentò anche grazie a “Al passo con i Kardashian”, reality che parlava proprio della vita della famiglia Kardashian/Jenner. Diventò il programma più seguito della rete televisiva E!, e arrivarono altri tre reality show sulla famiglia Kardashian, uno dei quali, Le sorelle Kardashian a New York, vedeva Kim come protagonista accanto alla sorella maggiore Kourtney. Il terzo episodio di “House of Kardashian”, invece, si concentra su Kylie Jenner. Se da un lato mantiene la famiglia rilevante e sulla cresca dell’onda, diventando un'icona della Generazione Z, aumenta anche la pressione sulla dinastia Kardashian affinché sia socialmente responsabile.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro