Martedì 18 Giugno 2024

Good Night Oppy, il documentario su Marte e il rover Opportunity

L'incredibile esplorazione del pianeta rosso al centro del film che esce in streaming su Amazon Prime Video il 23 novembre

Dettaglio del poster - Foto: Amazon Studios

Dettaglio del poster - Foto: Amazon Studios

L'esplorazione dello spazio continua a esercitare un fascino enorme e quella del pianeta Marte da parte del rover Opportunity è indubbiamente uno degli eventi recenti più entusiasmanti: il documentario 'Good Night Oppy' racconta proprio questa storia. Esce in streaming su Amazon Prime Video mercoledì 23 novembre, dopo essere stato recensito bene dalla critica.

Good Night Oppy, tutto sul documentario

La trama ruota attorno al rover Opportunity, soprannominato affettuosamente Oppy dalle scienziate e dagli scienziati della NASA. Costruito allo scopo di esplorare la superficie di Marte, ci si aspettava che avrebbe funzionato per 90 sol (cioè la durata media dei giorni solari sul pianeta rosso). Sorprendentemente è rimasto operativo per almeno 5111 sol: le comunicazioni si sono interrotte quando una gigantesca tempesta di sabbia ha impedito ai pannelli solari di ricaricare le batterie. Il lancio di Opportunity era avvenuto il 7 luglio 2003, l'arrivo su Marte il 25 gennaio 2004: la NASA ha dichiarato conclusa la missione il 13 febbraio 2019 (5353 sol), perché erano falliti tutti i tentativi di rimettersi in contatto con il rover. Dal punto di vista scientifico si è trattato di un traguardo impressionante e foriero di innumerevoli scoperte. E per coloro che da Terra ne hanno gestito la missione, è stata anche un'esperienza nella quale le emozioni più profonde hanno fatto capolino. Come si sente dire nel trailer: "Sì, è solo un robot: ma è diventato un membro della famiglia". 'Good Night Oppy' è stato prodotto, fra gli altri, dalla Amblin Television di Steven Spielberg. La sceneggiatura e la regia sono state curate dal documentarista Ryan White, candidato due volte agli Emmy: per 'The Keepers' (storia dell'omicidio irrisolto di una suora) e per 'The Case Against 8' (sulla lotta per riconoscere legalmente i matrimoni gay in California). Questo secondo titolo ha fruttato a Ryan White il premio come migliore regista di un documentario al Sundance Film Festival 2014. Per realizzare 'Good Night Oppy' Ryan White ha potuto contare su immagini di repertorio fornite dal Jet Propulsion Laboratory della NASA, sugli effetti speciali di Industrial Light & Magic e sulla voce narrante dell'attrice Angela Bassett (la regina Ramonda dei due 'Black Panther').  

Le recensioni e come guardare il documentario

'Good Night Oppy' è stato presentato in anteprima mondiale nel corso del Telluride Film Festival 2022 (il 3 settembre) ed è poi uscito in alcune sale selezionate statunitensi (per poter concorrere agli Oscar 2023). Conosciamo dunque il parere della critica americana, che in linea di massima ha scritto recensioni positive. Chi ha avanzato dubbi l'ha fatto soprattutto per la tendenza di Ryan White a puntare sull'umanizzazione del rover Opportunity e a premere sulla sentimentalizzazione della sua missione. Coloro che volessero vedere 'Good Night Oppy' tengano presente che dura 105 minuti e che Amazon Prime Video lo pubblica in streaming il 23 novembre.  

Il trailer in lingua originale