Giovedì 20 Giugno 2024
CONTENTS
Cinema e Serie Tv

‘È colpa mia’, arriva il remake su Amazon Prime Video

Le anticipazioni del remake britannico basato sul romanzo di Mercedes Ron

"È colpa mia", il remake su Prime Video

"È colpa mia", il remake su Prime Video

“È colpa mia: Londra” è il titolo scelto per il remake (ovviamente britannico) del film spagnolo basato sul romanzo "Culpa mía" di Mercedes Ron. Il libro ha conquistato la popolarità grazie alla piattaforma Wattpad prima di essere trasformato ufficialmente in un romanzo e ha ottenuto un successo internazionale. Ecco cosa sappiamo della versione Uk della pellicola – in arrivo su Prime Video - e gli attori scelti per il cast.  

“È colpa mia: Londra”: cast, tutte le anticipazioni sul film

“È colpa mia: Londra” riporta in scena la storia di Nick e Noah, interpretati da due giovani attori, Asha Banks e Matthew Broome. La produzione della pellicola si è conclusa nel Regno Unito. Si tratta del remake del film ambientato in Spagna, tratto dal primo libro della trilogia di Mercedes Ron, “Culpables” (“Culpa Mía”, “Culpa Tuya”, “Culpa Nuestra”). Oltre ai due protagonisti principali, sono stati svelati anche i nomi degli altri attori che compongono il cast del film. Troviamo Eve Macklin nel ruolo di Ella, Ray Fearon (visto recentemente anche in “Barbie”) nei panni di William, Jason Flemyng veste il ruolo di Travis, Enva Lewis sarà Jenna, Kerim Hassan avrà il ruolo di Lion, Amelia Kenworthy sarà Anna, Harry Gilby è stato scelto per il personaggio di Dan e, infine, Sam Buchanan vestirà i panni di Ronnie.

Durante la presentazione del progetto, James Farrell, VP International Originals di Amazon MGM Studios, ha espresso il suo assoluto entusiasmo nel voler riportare in scena, in una chiave di lettura differente, la storia che ha appassionato milioni di persone in tutto il mondo. Ecco le sue parole: “Sappiamo che i fan di tutto il mondo saranno entusiasti di sapere che Prime Video offrirà loro – con È colpa mia: Londra – un nuovissimo remake britannico del primo libro della trilogia bestseller Culpables di Mercedes Ron. Siamo lieti di investire in due nuovi talenti come Asha Banks e Matthew Broome nei panni di Noah e Nick, riportando in vita questa storia di fama mondiale all’interno di una cornice britannica”.

Asha Banks, nata nel 2003, ha un importante curriculum teatrale nella sua carriera di attrice, nonostante la sua giovane età. Per il piccolo schermo ha debuttato in due produzioni, “EastEnders” e “Call the Midwife”. Matthew Broome, invece, ha recitato nella serie tv “The Buccaneers” trasmessa su Apple TV. La pellicola è diretta da Dani Girdwood e Charlotte Fassler mentre la sceneggiatura è di Melissa Osborne.  

La trama di “È colpa mia: Londra” e il successo della trilogia di Mercedes Ron

Ecco la sinossi ufficiale della versione inglese del film. Quando la madre di Noah, Ella, si innamora del ricchissimo William, i due si trasferiscono dall’America fino a Londra per vivere con William e suo figlio Nick. Al suo arrivo, Noah, che ha solo 18 anni, incontra Nick, il classico bad boy, e tra i due nasce un’attrazione improvvisa.

La ragazza passa tutte l’estate cercando di trovare il suo posto nella nuova città e di adattarsi alla sua vita diversa. In tutto questo, inoltre, tenta di resistere a quello che prova e cerca di creare un rapporto sereno con Nick, provando a sedare il fascino che provano entrambi, l’uno per l’altra.

In tutto questo, il padre della giovane viene rilasciato dalla prigione e inizia a controllare ogni movimento della figlia. Noah si ritrova quindi a dover affrontare il suo passato, il rapporto difficile con l’uomo riapparso improvvisamente nella sua esistenza, e quel sentimento verso Nick che, giorno dopo giorno, inizia a decifrare e interpretare come amore. Come già sottolineato, entrambi i film – sia quello spagnolo sia la produzione britannica in arrivo – sono tratti dal primo romanzo di Mercedes Ron che fa parte di una vera e propria trilogia.

La scrittrice, di nazionalità argentina, ha iniziato a condividere i suoi scritti principalmente sulla piattaforma Wattpad, a partire dalla metà del 2015. Proprio in quel sito ha iniziato a scrivere “Culpa Mía”. Nel 2016, ha vinto un badge Wattys Awards. Nel mese di marzo del 2017, il suo romanzo è stato messo ufficialmente in vendita. Poco tempo dopo, a distanza di alcuni mesi, è stato reso disponibile il suo secondo libro Culpa Tuya. A luglio dell'anno successivo, è uscito il terzo e ultimo libro, Culpa Nuestra. Nelle tre parti che compongono la trilogia viene raccontata la complicata relazione d'amore tra i fratellastri Noah e Nick, costretti a vivere insieme dopo le nozze dei loro genitori. Il loro incontro permette a due anime ferite di avvicinarsi e curarsi. Prima del loro incontro, infatti, Noah e Nick hanno vissuto momenti davvero difficili. Noah ha subito maltrattamenti da parte del padre (uscito di prigione proprio nel primo libro), fino ad arrivare al pensiero di volersi togliere la vita. Invece, il giovane Nick soffre dall'assenza della figura della madre che lo ha abbandonato.

Questi dolori provocheranno sfiducia profonda in entrambi, perché Noah non crederà negli uomini e l’altro nelle donne. Pertanto, la relazione diventerà molto complicata e vivrà periodi burrascosi. La scrittrice ha raccontato: “All'inizio vanno molto d'accordo entrambi, ma leggendo i libri ti renderai conto che ognuno di loro ha un passato oscuro. Poi troveranno un punto in comune e inizieranno ad innamorarsi, ma dovranno superare diversi ostacoli. Cercano di dimenticare gli errori commessi e di concentrarsi su ciò che conta di più: il desiderio di stare insieme” Riflettendo sul grande successo della trilogia incentrata sull’amore “impossibile” tra Noah e Nick, la sua autrice, Mercedes Ron sottolinea come possa dipendere dal fatto che “i due personaggi sono molto realistici, i dialoghi sono molto divertenti, molto intimi”. Infine, elemento da non sottovalutare visto la nomea di “cult” che è diventato tra i ragazzi di tutto il mondo, ammette che “una storia di amore impossibile o proibito attira sempre l'attenzione, soprattutto tra i lettori più giovani”. E la conferma è arrivata proprio dall’ottimo riscontro della trasposizione cinematografica della storia per Prime Video, con la produzione spagnola e, oggi, l’ulteriore dimostrazione con la versione britannica pronta a bissare – a livello internazionale – l’entusiasmo dei fan. Nell’attesa, è stato già confermato l’arrivo dei due rimanenti libri, nella produzione e versione spagnola, con protagonisti ancora Nicole Wallace e Gabriel Guevara. Ovviamente sempre su Prime Video.