Lunedì 24 Giugno 2024

Cinema, i film da vedere nel weekend 13-15 gennaio: i trailer

Tra le uscite principali ci sono gli italiani 'Grazie ragazzi' e 'Le vele scarlatte', poi 'Un bel mattino', 'La fata combinaguai' e 'Nezouh - Il buco nel cielo'

Scena dal film 'Grazie ragazzi' - Foto: Claudio Iannone/Vision Distribution

Scena dal film 'Grazie ragazzi' - Foto: Claudio Iannone/Vision Distribution

Ecco i principali film, con annessi trailer, che escono nelle sale cinematografiche italiane in occasione del weekend 13-15 gennaio. A seguire ci sono anche le uscite del 4, mentre devi cliccare qui se ti interessa ripassare quelle di capodanno (si può ancora vedere, per esempio, 'Tre di troppo'). GRAZIE RAGAZZI (dal 12 gennaio) Regia: Riccardo Milani / Cast: Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Vinicio Marchioni Un attore squattrinato accetta di tenere un seminario teatrale e decide di allestire la commedia di Samuel Beckett 'Aspettando Godot': sarà un'esperienza che cambierà la vita sua e quella dei detenuti. 'Grazie ragazzi' è il riuscito remake del film francese 'Un Triomphe' (2020), a sua volta ispirato a una storia vera. In media la critica italiana ha scritto recensioni pienamente positive. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. LE VELE SCARLATTE (dal 12 gennaio) Regia: Pietro Marcello / Cast: Juliette Jouan, Raphael Thierry, Noémie Lvovsky Un reduce della prima guerra mondiale torna a casa e trova una figlia che non pensava di avere: la cresce con amore e lei diventa una giovane donna libera e forte, ma per questo guardata con sospetto dalla comunità rurale in cui vive. 'Le vele scarlatte' è ispirato a un romanzo russo di inizio XX secolo ed è un film al femminile magistralmente sospeso tra sogno e concretezza. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. UN BEL MATTINO (dal 12 gennaio) Regia: Mia Hansen-Love / Cast: Léa Seydoux, Pascal Greggory, Melvil Poupaud Una donna sola deve gestire la malattia degenerativa del padre, la figlia di otto anni e un nuovo amore che però è piuttosto complicato. 'Un bel mattino' è un dramma romantico diretto da un'autrice francese molto amata nel circuito festivaliero: anche in questo caso la critica ha confermato che il suo cinema è originale e di livello. NEZOUH - IL BUCO NEL CIELO (dal 12 gennaio) Regia: Soudade Kaadan / Cast: Hala Zein, Kinda Alloush, Samer al Masri Nei dintorni di Damasco è in corso la guerra e un giorno una bomba squarcia il tetto dell'appartamento in cui vivono l'adolescente Zeina e la sua famiglia: nonostante il rischio, il padre non vuole abbandonare la sua casa e diventare un rifugiato, mentre moglie e figlia devono decidere se restare oppure fuggire. 'Nezouh - Il buco nel cielo' è stato presentato con successo al Festival di Venezia 2022 e ha ricevuto il patrocinio di Amnesty International Italia. LA FATA COMBINAGUAI (dal 12 gennaio) Regia: Caroline Origer Una fatina dei denti si perde nel mondo degli umani e deve trovare il modo di tornare nel proprio mondo prima di trasformarsi per sempre in un fiore. 'La fata combinaguai' è un film d'animazione tedesco che rappresenta una simpatica proposta per i genitori che intendono portare al cinema i loro figli piccoli. CLOSE (dal 4 gennaio) Regia: Lukas Dhont / Cast: Eden Dambrine, Gustav De Waele, Émilie Dequenne Due ragazzini crescono insieme, sviluppando una solidissima amicizia fatta di intimità innocente: quando iniziano a frequentare la scuola superiore, il loro legame attira commenti da parte dei compagni di classe, e questo mette in crisi i due amici. 'Close' è un film drammatico che racconta in maniera splendida le dinamiche sentimentali e di amicizia, svelando l'ipocrisia e i danni delle etichette che ci circondano. La critica ne ha parlato con entusiasmo e 'Close' ha vinto il Gran premio della giuria al Festival di Cannes 2022. Potrebbe anche conquistare la cinquina delle candidature all'Oscar 2023, nella categoria riservata al miglior film internazionale. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. M3GAN (dal 4 gennaio) Regia: Gerard Johnstone / Cast: Allison Williams, Ronny Chieng, Violet McGraw Una scienziata esperta di robotica e di intelligenza artificiale utilizza il prototipo di un'avveniristica bambola per consolare e accudire la nipotina, recentemente diventata orfana: la presenza dell'androide diventa però sempre più invadente e inquietante. 'M3GAN' è un film horror solido, che non punta alla massima originalità, ma che ben declina la propria morale intorno ai rischi di delegare la cura dei bambini a oggetti esterni. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. UN VIZIO DI FAMIGLIA (dal 4 gennaio) Regia: Sébastien Marnier / Cast: Laure Calamy, Doria Tillier, Dominique Blanc Una donna di estrazione modesta si ricongiunge con il padre che non ha mai conosciuto, che è un miliardario, e spera legittimamente di avere una fetta del suo denaro: si troverà contro la moglie dell'uomo, la figlia e la nipote, oltre a un'inquietante cameriera. Emergono sospetti, bugie e la certezza che qualcuno sta mentendo. 'Un vizio di famiglia' è un dramma famigliare a tinte thriller che mette in scena un gioco al massacro non sempre calibratissimo: da qui i dubbi della critica, che però in media non si è abbandonata a stroncature senza appello. GODLAND - NELLA TERRA DI DIO (dal 5 gennaio) Regia: Hlynur Palmason / Cast: Elliott Crosset Hove, Ingvar Eggert Sigurosson, Victoria Carmen Sonne Alla fine del XIX secolo un giovane prete danese viene inviato a predicare in una remota regione dell'Islanda e porta con sé una macchina fotografica per ritrarre i suoi abitanti: più si addentra in questo nuovo mondo, però, e più si allontana dal motivo per cui era arrivato e anche dai suoi principi morali. 'Godland - Nella terra di Dio' è un dramma rigoroso: non è per tutti i palati, ma è stato recensito benissimo dalla critica. AFTERSUN (dal 6 gennaio) Regia: Charlotte Wells / Cast: Paul Mescal, Frankie Corio, Celia Rowlson-Hall La trentunenne Sophie riflette sulla gioia e la malinconia di una vacanza fatta insieme al padre, vent'anni prima, quando lei era alle soglie dell'adolescenza e lui le riservava affetto e attenzioni, nonostante fosse appesantito dalla vita. 'Aftersun' è considerato uno dei migliori film del 2022, se non addirittura il migliore in assoluto: un riconoscimento ottenuto grazie a un esordio coi fiocchi (quello della regista e sceneggiatrice Charlotte Wells) e a un cast in stato di grazia. L'uscita al cinema avviene in pochissime sale selezionate: nel medesimo giorno arriva anche in streaming su Mubi. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.