Lunedì 17 Giugno 2024

Cannes, dalla nipote di Coppola al figlio di Richard Gere: tutti i “nepo babies” al Festival

Sono planati sulla Croisette in compagnia o meno dei celeberrimi parenti conquistando la scena

Cannes, 25 maggio 2024 – La settantasettesima edizione del Festival di Cannes si avvia alla conclusione: un'edizione dal sapore un po' vintage, in fatto di divi e divine sul tappeto rosso. Le stelle più affermate, da Cate Blanchett a Meryl Streep, a Diane Kruger e Jane Fonda, così come i loro colleghi Richard Gere e Kevin Costner hanno spesso rubato la scena, con classe ed eleganza, alle attrici e agli attori più giovani. Fra le ragazze ha svettato l'incantevole "Furiosa" Anya Taylor-Joy ma molta attenzione se la sono guadagnata anche tutti i "nepo babies", figli e nipoti di superstar, planati sulla Croisette in compagnia o meno dei celeberrimi parenti.

Su tutte Margaret Qualley, la figlia 26enne della 66enne Andie McDowell, nel cast di ben due film in concorso, "Kinds of Kindness" di Yorgos Lanthimos (regista con il quale aveva già lavorato in "Povere creature") e "The Substance" di Coralie Fargeat, l'horror in cui è il "doppio" giovane di Demi Moore. Riflettori puntati anche sulla 17enne nipote di Francis Ford Coppola, Romy Mars, figlia di Sofia e del musicista francese Thomas Mars: negli stessi giorni del suo primo tappeto rosso al fianco del nonno in gara con "Megalopolis", Romy ha fatto uscire il suo primo lavoro (Ep) da popstar prossima ventura