Domenica 23 Giugno 2024

Brendan Fraser snobba i Golden Globe: colpa di una molestia subita

Nonostante sia un probabile candidato, grazie a 'The Whale', l'attore ha fatto sapere che non parteciperà: nel 2018 aveva accusato di molestie l'ex presidente della HFPA

Brendan Fraser

Brendan Fraser

L'attore Brendan Fraser ha detto che non parteciperà alla cerimonia dei Golden Globe 2023, i premi assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association (HFPA). Non sarà presente nemmeno se candidato, cosa che molti ritengono probabile in seguito alla straordinaria performance nel film 'The Whale'. La ragione del rifiuto è ascrivibile a un fatto avvenuto nel 2018, quando Fraser accusò l'allora presidente della HFPA di molestie.

Brendan Fraser snobba i Golden Globe

Nel 2018 Fraser accusò pubblicamente Philip Berk di averlo palpeggiato nel corso di un pranzo ufficiale tenutosi anni prima, nel 2003. Berk rispose negando, ma oggi sappiamo che inviò una lettera di scuse a Freser. Non solo, una successiva indagine interna della HFPA concluse che effettivamente l'attore era stato "toccato in modo inappropriato", ma che il gesto era da intendersi in modo scherzoso e non come un'avance sessuale. Così Berk non fu espulso. Cosa che invece è avvenuta nel 2021, in seguito a una serie di scandali e accuse di razzismo (tra le altre cose, definì Black Lives Matter "un movimento razzista di odio").

Dal canto suo, Brendan Fraser è convinto che la sua carriera sia finita su un binario morto dopo che il palpeggiamento non era stato accolto con entusiasmo. Dunque oggi, mentre è protagonista di un ritorno sulle scene che gli ha procurato recensioni entusiaste, Fraser è deciso a non fare come se niente fosse. Molti osservatori sostengono che otterrà molte candidature nella prossima stagione dei premi. E paiono scontate le nomination ai Golden Globe e agli Oscar 2023. Solo che, se la HFPS lo candiderà, lui è deciso a snobbarla: avrebbe dovuto prendere le sue parti a tempo debito, e ora non ha intenzione di regalare loro un po' di luce riflessa.

The Whale, il film

In chiusura ricordiamo che 'The Whale' è un dramma psicologico scritto da Samuel D. Hunter e diretto da Darren Aronofsky. Racconta la storia di un professore universitario affetto da una grave forma di obesità: non esce più di casa, fa lezione esclusivamente online (ma con la telecamera spenta) e non ha praticamente rapporti con il mondo esterno. In questa condizione, il nostro protagonista tenta di riallacciare il legame con la figlia diciassettenne.

Il film è stato presentato in anteprima mondiale alla Mostra del cinema di Venezia 2022, dove l'interpretazione di Brendan Fraser è stata accolta da entusiasmo pressoché unanime. L'uscita nelle sale cinematografiche italiane è prevista per febbraio 2023.