Lunedì 24 Giugno 2024
CONTENTS
Magazine

I trend capelli dell’estate 2024 impazzano su TikTok

I video sui social mostrano rimedi fai-da-te dedicati a lavaggi, tagli e pieghe ondulate

I trend capelli dell’estate 2024 (Crediti iStock Photo)

I trend capelli dell’estate 2024 (Crediti iStock Photo)

Roma, 30 maggio 2024 – Sui social, in particolare TikTok, il preferito della Gen Z, i trend capelli sono molto seguiti e ottengono miliardi di visualizzazioni. Per dare un’idea più precisa, hashtag come #HairTok e #Haircare continuano a collezionare milioni di citazioni. Sul fronte del beauty e dell’estetica, la cura dei capelli ha assunto sempre più risonanza e visibilità e i follower cercano di carpire tutti i segreti possibili e immaginabili per avere chiome morbide, folte e lucenti, tra trattamenti professionali e rimedi fai-da-te. Certamente ogni situazione è a sé stante e prima di lanciarsi in esperimenti azzardati è bene informarsi correttamente, chiedendo la consulenza di un professionista.

Doppio shampoo

Se per quanto riguarda la cura della pelle una delle mode degli ultimi tempi è la doppia detersione, anche nel caso dei capelli si è affermato il double shampooing: fare lo shampoo due volte aiuta a rimuovere a fondo sebo, polvere, inquinamento e residui di styling.

Questa tecnica rende i capelli più leggeri e permette ai prodotti idratanti di agire meglio. Tuttavia, non è adatta a tutti: è ideale per chi ha capelli voluminosi e ricci, che richiedono molti prodotti, ma non per chi ha il cuoio capelluto secco, poiché potrebbe causare irritazioni e forfora. In ogni caso, dopo il doppio shampoo è importante applicare un prodotto idratante per mantenere le lunghezze morbide ed elastiche.  

Doppie punte

Uno dei nemici più avversi soprattutto di chi ha la chioma lunga sono le doppie punte. Il trend capelli più seguito, in questo caso, è l'hair dusting, che intende spiegare una tecnica che promette di eliminare le doppie punte senza accorciare drasticamente le ciocche. Si fanno scorrere le dita dall'alto verso il basso su ogni ciocca, eliminando le parti danneggiate con forbici affilate. Ci vorrebbero comunque l’occhio e la manualità di un esperto. Inoltre l’hair dusting mostrato sui social è più semplice sui capelli lisci, mentre su quelli mossi o ricci potrebbe portare a un taglio irregolare e poco armonioso.  

Onde e ricci

Una delle tendenze più virali è l’heatless curls. Le tecniche per ottenere onde e boccoli senza piastra o ferro (che potrebbero danneggiare i capelli) suscitano sempre forte interesse.

Ci sono alcuni tutorial online per cui basterebbe avvolgere i capelli attorno a un semplice nastro di seta o anche solo alla cintura dell'accappatoio la sera per svegliarsi con beach waves perfette. Si tratta di un metodo che evita danni al capello perché non si usa il calore, ma allo stesso tempo proprio per questo i suoi effetti hanno una durata limitata. Inoltre questa tecnica richiede comunque manualità ed esperienza. Quindi in ogni caso devono essere applicate anche una noce di mousse specifica prima di usare l’accessorio e qualche spruzzata di lacca a lunga tenuta una volta tolto.