Le candele profumate per l’inverno, la guida definitiva all’acquisto

In casa, sotto le Feste e nei mesi più freddi, si possono aggiungere luci, aromi e atmosfera con sentori di bosco, di legno e di spezie

Candele profumate (iStock Photo)
Candele profumate (iStock Photo)

Roma, 7 dicembre 2023 – Le candele profumate sono accessori per la casa piacevoli e d’effetto, utili a creare un'atmosfera accogliente e confortevole nella propria abitazione. Durante i mesi più freddi, quando si trascorre più tempo al chiuso, la luce soffusa e gli aromi avvolgenti delle candele possono aiutare a rendere gli ambienti domestici più piacevoli. D’inverno, oltretutto, le case possono diventare meno ventilate a causa delle temperature più basse. Le candele profumate contribuiscono a camuffare eventuali odori sgradevoli che possono accumularsi in stanze e angoli chiusi e poco arieggiati. In più, queste candele non diffondono solo profumi piacevoli, ma possono anche fungere da elementi decorativi. Senza contare che, con il Natale alle porte, sono spesso considerate regali apprezzati da fare in occasione delle festività di fine anno.

Le fragranze

La scelta delle candele profumate per la casa dovrebbe orientarsi verso prodotti di alta qualità, realizzati esclusivamente con materie prime naturali ed eco-sostenibili. Inoltre, bisognerebbe fare attenzione alla presenza del marchio CEE sulla confezione, a garanzia della sicurezza e dei test effettuati sui prodotti. Per quanto riguarda le fragranze consigliate per le candele profumate invernali si possono trovare:

la vaniglia, che emana un profumo dolce e avvolgente e porta calore e comfort nella stagione più fredda; la cannella, speziata e avvolgente, spesso associata alle Feste natalizie; gli agrumi speziati, come arancia, mandarino o bergamotto, che offrono una fragranza fresca e vivace adatta all'inverno; il pino, rinfrescante, associato all'atmosfera natalizia; l'incenso, ideale per creare un'atmosfera rilassante nelle giornate più fredde, così come la mirra, dalle note calde e legnose; la lavanda, ampiamente conosciuta per le sue proprietà rilassanti; le fragranze un po’ più originali legate al gingerbread, i dolcetti di pan di zenzero, dolci e speziati, e ai marshmallow arrostiti sul fuoco, che rendono l’aria circostante ancora più accogliente e… golosa.

Gli oli essenziali

In abbinamento alle candele profumate, nelle varie stanze si possono utilizzare pure alcuni oli essenziali, usando un diffusore elettrico o lasciando qualche goccia in una ciotolina da sistemare sul termosifone. L’olio essenziale di arancio amaro aggiunge una nota vivace, contribuendo a stimolare il buon umore e apportando freschezza all'ambiente invernale. Quello di pino silvestre è fresco e balsamico. Per rievocare boschi e foreste d’inverno, oltre alle sue proprietà riequilibranti e purificanti, è valido anche l’olio di legno di cedro. Gli oli di cannella e vaniglia si sposano bene con le candele con le stesse fragranze, aggiungendo un tocco di dolcezza esotica. L’olio essenziale di cannella è ideale con tutte le candele e i profumi speziati.

Per iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro