Venerdì 14 Giugno 2024

Vietnam, incendio distrugge un condominio: 14 morti e 3 feriti ad Hanoi

É successo poco dopo la mezzanotte (ora locale). Ci sono state diverse esplosioni. Al primo piano c’era un officina di moto bici elettriche. Salvate 7 persone intrappolate

Il condominio devastato dall'incendio ad Hanoi (Vietnam)

Il condominio devastato dall'incendio ad Hanoi (Vietnam)

Hanoi, 24 maggio 2024 – È di 14 persone uccise e tre ferite il bilancio del gravissimo incendio che ha devastato un piccolo condominio nel centro di Hanoi, la capitale del Vietnam. È successo nella notte vietnamita, poco prima dell’alba per l’Italia. Salvate dai soccorritori sette persone intrappolate.

“L'incendio è scoppiato intorno a 00,30 (ora locale) ed è stato di grandi dimensioni, con diverse esplosioni”, ha riferito l'agenzia di stampa la Vietnam News Agency (Vna). Non è chiaro quante persone si trovassero nell'edificio al momento del rogo. Le fiamme hanno distrutto l’edifizio residenziale nel trafficato quartiere Cau Giay.

Un locale del condominio distrutto dalle fiamme ad Hanoi (Vietnam)
Un locale del condominio distrutto dalle fiamme ad Hanoi (Vietnam)

Il primo piano dello stabile sarebbe stato utilizzato per la vendita e la riparazione di biciclette elettriche, mentre quelli superiori erano affittati a scopo residenziale.

Esplosioni: moto e bici elettriche distrutte

I vigili del fuoco di Hanoi sono sopraggiunti sul posto dopo 16 minuti, secondo una dichiarazione della polizia. Tuttavia, quando i pompieri sono arrivati, le fiamme erano fortemente aumentate, accompagnate da diverse esplosioni che hanno bruciato numerose moto e biciclette elettriche nell'area del cortile. La causa dell'incendio è ancora oggetto di indagine. I servizi di emergenza hanno salvato sette persone che erano intrappolate, tra cui tre che erano ferite e necessitavano di cure d'urgenza in ospedale. I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme in circa un'ora.

Nube di fumo su Hanoi dopo l'incendio
Nube di fumo su Hanoi dopo l'incendio