Proteste per l'uccisione di Ma'khia Bryant, 16 anni (Ansa)
Proteste per l'uccisione di Ma'khia Bryant, 16 anni (Ansa)

Columbus (Ohio), 21 aprile 2021 - Mentre a Minneapolis l'agente Chauvin è stato condannato per l'omicidio di Floyd, in Ohio Ma'khia Bryany, una sedicenne afroamericana è stata uccisa da un poliziotto. Le autorità hanno fornito pochi dettagli sull'accaduto, mentre i media locali hanno ripreso le manifestazioni di protesta che si sono svolte nelle strade del quartiere dove la giovane è stata uccisa e fuori dalla caserma di polizia. 

Il sindaco di Columbus Andrew Ginther ha confermato che ''una giovane donna tragicamente ha perso la vita'' dicendo che i funzionari esamineranno i filmati delle telecamere il prima possibile. Una portavoce dell'Ohio Bureau of Criminal Investigation, Bethany McCorkle, ha spiegato che è stata aperta un'inchiesta

La zia della vittima, Hazel Bryant, ha detto al Columbus Dispatch che la ragazza stava litigando con un'altra persona e che aveva con sé un coltello, ma che lo ha lasciato a terra prima che l'agente di polizia le sparasse.