Lunedì 24 Giugno 2024

Putin: truppe nella regione di Kharkiv per una ‘fascia di sicurezza’. Nuove foto satellitari mostrano i jet distrutti nella base russa in Crimea

Pentagono: Kiev utilizzi le armi Usa solo in Ucraina. La replica di Zelensky: le usiamo contro la Russia per difenderci. Mosca: intercettati 51 droni diretti sulle regioni russe. Drone su Belgorod: colpita un’auto, morte madre e figlia

Roma, 17 maggio 2024 – Mentre prosegue la visita di Putin in Cina da Xi, continua la guerra sul campo. Una donna e il figlio di quattro anni sono morti a seguito di un attacco con drone su un'auto nella regione di Belgorod, in Russia. Sarebbe questo il motivo – secondo Putin – dell’invasione delle truppe russe nella regione di Kharkiv: creare “una fascia di sicurezza” in Ucraina per fermare gli attacchi sulla regione russa di Belgorod. 

Il Pentagono intanto ha affermato di non aver cambiato la sua posizione riguardo all'uso da parte dell'Ucraina delle armi fornite dagli Stati Uniti, ribadendo che queste armi posso essere essere utilizzate da Kiev solo all'interno del suo territorio. Zelensky ha replicato affermando che non si può vietare all'Ucraina di usare armi occidentali per colpire la Russia, perché questo fa parte della difesa, non di un attacco.

Un uomo in accappatoio cammina tra i palazzi distrutti a Belgorod (Ansa)
Un uomo in accappatoio cammina tra i palazzi distrutti a Belgorod (Ansa)
Approfondisci:

Kiev accusa Mosca: “Sta usando 40 civili come scudi umani a Vovchansk”. Cosa sta succedendo

Kiev accusa Mosca: “Sta usando 40 civili come scudi umani a Vovchansk”. Cosa sta succedendo
Approfondisci:

Mosca espelle l’addetto alla Difesa britannico. Nato: russi non hanno i numeri per sfondare le linee a Kharkiv

Mosca espelle l’addetto alla Difesa britannico. Nato: russi non hanno i numeri per sfondare le linee a Kharkiv

Le notizie in diretta

14:48
Sebastopoli, colpita la base russa di Belbek. Le foto satellitari mostrano i jet russi distrutti

Nella notte fra mercoledì e giovedì l'esercito ucraino ha attaccato con dei missili ATACMS la base aerea di Belbek. La base è situata nel porto di Sebastopoli nella Crimea occupata. Le immagini satellitari, divulgate oggi dalla CNN, dimostrano l'estensione dei danni fatti dai missili americani in uso alle forze ucraine: è confermata la distruzione di due jet e il danneggiamento di un terzo. I due velivoli distrutti sono un Mig-31, noto perché usato per il lancio dei missili supersonici Kinzhal, e un Sukhoi Su-27. Il jet danneggiato è invece un caccia Mig-29. 

L'immagine satellitare della base aerea di Belbek. Nella foto si notano i jet distrutti dall'attacco ucraino.
L'immagine satellitare della base aerea di Belbek. Nella foto si notano i jet distrutti dall'attacco ucraino.
14:25
Ucraina, bombardamento russo su Kharkiv: 2 morti e 13 feriti

"La città di Kharkiv è stata bombardata dalle forze aeree russe con dei missili guidati. Nei luoghi colpiti si sono sviluppati diversi incendi e ci sono 2 morti e tredici feriti". Lo ha annunciato il sindaco, Igor Terejov, su telegram.

13:06
L'Ue vieta la trasmissione di quattro media russi sul territorio dell'Unione

Il consiglio dell'Unione Europea ha vietato la circolazione sul territorio dell'Unione di quattro media che sostengono e diffondo la propaganda russa e la guerra contro l'Ucraina: si tratta di Voice of Europe, RIA Novosti, Izvestia e Rossiyskaya Gazeta. Secondo il consiglio europeo i quattro media sono "sotto il controllo permanente, diretto o indiretto, della leadership della Federazione Russa e sono stati essenziali e determinanti nel portare avanti e sostenere la guerra di aggressione della Russia contro l'Ucraina".

10:24
Putin: truppe russe nella regione di Kharkiv per "una fascia di sicurezza"

L'invasione delle truppe russe nella regione di Kharkiv punta a creare "una fascia di sicurezza" in Ucraina per fermare gli attacchi sulla regione russa di Belgorod. Lo ha detto il presidente Vladimir Putin citato da Ria Novosti. 

09:47
Kiev: attacco a Kharkiv amplia area dei combattimenti di 70 km

L'attacco della Russia a Kharkiv ha ampliato l'area dei combattimenti di quasi 70 chilometri ed ha l'obiettivo di costringere l'Ucraina a deviare le risorse limitate nella regione: lo ha detto il comandante in capo delle forze armate ucraine, Oleksandr Syrskyi, come riporta Sky News. Syrskyi, secondo il quale i combattimenti si intensificheranno nel nord-est del Paese, ha inoltre confermato che Sumy - a circa 170 km a nord-ovest di Kharkiv - sarà il prossimo possibile obiettivo delle forze di Mosca, come aveva affermato martedì il capo dei servizi segreti militari ucraini, Kyrylo Budanov. 

09:03
Mosca: intercettati 51 droni diretti sulle regioni russe

I sistemi di difesa aerei russi hanno intercettato la scorsa notte 51 droni ucraini lanciati contro regioni russe, dei quali 44 su quella di Krasnodar. Lo rende noto il ministero della Difea. Sei sono stati distrutti sulla regione di Belgorod e uno su quella di Kursk. Altri 51 velivoli senza pilota sono stati distrutti sulla Crimea, annessa da Mosca.

08:43
Zelensky: usiamo armi dell'Occidente contro la Russia per difesa

Il presidente ucraino Vladimir Zelensky replica al Pentagono affermando che non si può vietare all'Ucraina di usare armi occidentali per colpire la Russia, perché questo fa parte della difesa, non di un attacco. "Non credo - afferma come riporta Ukrainska Pravda - che dovrebbero esserci divieti, perché non si tratta dell'offensiva dell'esercito ucraino con armi occidentali sul territorio russo". Inoltre, ha spiegato Zelensky parlando con i giornalisti, questi attacchi saranno effettuati nella "zona grigia", da dove le autorità russe hanno evacuato i civili. "Non ci sono quasi civili dalla loro parte al confine, per ovvie ragioni".

06:55
Pentagono: Kiev usi armi Usa solo in Ucraina

Il Pentagono ha affermato di non aver cambiato la sua posizione riguardo all'uso da parte dell'Ucraina delle armi fornite dagli Stati Uniti nell'ambito degli aiuti militari, ribadendo che queste armi posso essere essere utilizzate da Kiev solo all'interno del suo territorio. Lo ha detto in un briefing la vice portavoce del Pentagono, Sabrina Singh. 

06:53
Drone su auto a Belgorod: morti donna e figlio

Una donna e il figlio di quattro anni sono morti a seguito di un attacco con drone su un'auto nella regione di Belgorod, in Russia. Lo ha riferito - come riporta la Tass - il governatore della regione, Vyacheslav Gladkov aggiungendo: "Nel villaggio di Oktyabrsky, un drone kamikaze ha attaccato un'auto a bordo della quale si trovavano l'autista e tre passeggeri (madre, padre e figlio). Con nostro grande dolore, a seguito dell'esplosione, la donna è morta sul colpo e il figlio di quattro anni è morto in ospedale".