Lunedì 20 Maggio 2024

Terremoto in New Jersey, scossa di magnitudo 4.7. Oscillano i grattacieli di New York

Interrotti i lavori al Palazzo di Vetro dell’Onu e chiusi temporaneamente gli aeroporti. Il sisma avvertito anche a Boston e Filadelfia

New York, 5 aprile 2024 – Non solo Taiwan e Giappone. La terra trema anche dall'altra sponda dell'Oceano: un terremoto di magnitudo 4.7 della Scala Richter è stato registrato in New Jersey. Lo fa sapere l'istituto geofisico americano Usgs, secondo cui l'epicentro è stato localizzato a circa sei chilometri da Whitehouse station, a una profondità di cinque.

Il sisma è stato avvertito nettamente a New York, dove i grattacieli e i palazzi hanno oscillato per qualche secondo. Gli effetti si sono sentiti anche al Palazzo di Vetro, la sede dell'Onu a midtown di Manhattan. Sui cellulari dei diplomatici presenti è risuonato l’alert e i lavori del Consiglio di sicurezza, riunito per affrontare la situazione a Gaza, si sono fermati per un paio di minuti, per poi riprendere.

Terremoto di magnitudo 4.7 nel New Jersey (Ansa / Usgs)
Terremoto di magnitudo 4.7 nel New Jersey (Ansa / Usgs)

Non si sono registrati danni, ma gli studenti di molte scuole sono stati fatti uscire dalle aule per motivi di sicurezza. Per sicurezza le autorità dell'aviazione americane hanno bloccato temporaneamente gli aeroporti di John Fitzgerald Kennedy di New York e Newark in New Jersey, così come è stato chiuso l'Holland Tunnel che collega Manhattan col New Jersey passando sotto l'Hudson. "I newyorkesi possono proseguire la loro giornata normalmente", ha detto il sindaco della Grande Mela, Eric Adams, dopo i dovuti controlli. Anche il presidente Joe Biden è stato informato del sisma, che è stato avvertito pure a Boston e Filadelfia.

I terremoti a New York sono rari ma non impossibili: lo scorso gennaio un sisma di 1.7 di magnitudo è stato segnalato nel Queens, mentre nel 2011 un terremoto di 5.8 con epicentro in Virginia portò all'evacuazione del municipio e di edifici per uffici a Manhattan. Il rischio è comunque relativamente basso: secondo uno studio del 2008, un sisma di magnitudo 5 accade in media una volta in un secolo.