Venerdì 21 Giugno 2024

Rafah, soldato egiziano ucciso in una sparatoria con l’esercito israeliano

Lo riporta Haaretz citando fonti dell'esercito, secondo cui i soldati hanno risposto al fuoco aperto dalle forze del Cairo

Roma, 27 maggio 2024 - Il Medio Oriente continua a essere sull’orlo di ulteriori escalation. Oggi un soldato egiziano è stato ucciso in uno scontro a fuoco tra le truppe israeliane e le forze del Cairo vicino al valico di frontiera di Rafah. Lo riporta Haaretz citando fonti dell'esercito, secondo cui i soldati hanno risposto al fuoco aperto dalle forze egiziane. L'incidente avviene nel pieno della tensione con l'Egitto e potrebbe avere importanti conseguenze politiche.

Soldati dell'esercito israeliano sopra un carro armato (foto Ansa)
Soldati dell'esercito israeliano sopra un carro armato (foto Ansa)

Su Telegram l'Idf ha scritto: "Poche ore fa, si è verificata una sparatoria al confine egiziano. L'incidente è sotto esame e sono in corso discussioni con gli egiziani".

Intanto fonti militari egiziane parlano di un "incidente insolito" che ha provocato "uno scontro a fuoco tra soldati egiziani e israeliani". "I soldati egiziani hanno aperto il fuoco contro membri dell'esercito israeliano, senza causare vittime. Ma le forze dell'esercito israeliano hanno risposto al fuoco", aggiunge la fonte, che ha anche osservato che l'Egitto "ha aperto un'indagine urgente".

"Tutte le forze israeliane si sono ritirate dall'area degli scontri al valico di frontiera di Rafah, sul lato palestinese", hanno aggiunto la fonte egiziana secondo cui lo scontro a fuoco "è stato causato dalla tensione esistente tra Tel Aviv e Il Cairo, nel contesto delle dure critiche rivolte nelle ultime ore" per quanto successo a Rafah.

All'inizio del conflitto tra Israele e Hamas nella Striscia di Gaza, un bombardamento israeliano al valico di frontiera aveva già provocato lievi ferite in diversi soldati egiziani.

Approfondisci:

Strage a Rafah: 45 morti “bruciati vivi”. Fonti di Hamas: “No ai negoziati dopo il massacro”. Netanyahu: tragico incidente

Strage a Rafah: 45 morti “bruciati vivi”. Fonti di Hamas: “No ai negoziati dopo il massacro”. Netanyahu: tragico incidente