Martedì 28 Maggio 2024

Nave russa con missili ipersonici nel Mar Mediterraneo per esercitazione

Lo comunica il ministero della Difesa di Mosca. Si tratta della fregata 'Maresciallo Shaposhnikov' della Flotta del Pacifico

La fregata russa 'Maresciallo Shaposhnikov' (Afp)

La fregata russa 'Maresciallo Shaposhnikov' (Afp)

Roma, 14 aprile 2024 - Non solo il lancio di razzi dall'Iran contro Israele e i raid su Gaza. I venti di guerra soffiano forte anche sul Vecchio Continente con il conflitto Russia-Ucraina e il braccio di ferro tra Cremlino e la Nato. E oggi il ministero della Difesa di Mosca fa sapere che una fregata della sua marina, equipaggiata con missili ipersonici, è entrata nel Mar Mediterraneo attraverso il Canale di Suez come parte di un'esercitazione programmata.

Il ministero sottolinea in una nota che la nave 'Maresciallo Shaposhnikov', della Flotta del Pacifico, "continua a svolgere i compiti assegnati come parte di un lungo viaggio per mare". Ieri – continua il comunicato – la fregata "ha effettuato una visita d'affari al porto egiziano di Safaga, dove si sono svolti eventi di protocollo diplomatico, sono state organizzate competizioni sportive, attività ricreative per l'equipaggio e rifornimento delle riserve materiali della nave". Nel Mar Mediterraneo, la nave "opererà secondo il piano di addestramento al combattimento della flotta precedentemente approvato".