Martedì 11 Giugno 2024

Ariane 6, il primo lancio spaziale annunciato per il 9 luglio

Il nuovo impianto europeo di grandi dimensioni sarà messo alla prova nella base di Kourou in Guyana Francese

Il lanciatore Ariane 6

Il lanciatore Ariane 6

Manca solo un mese al primo lancio di Ariane 6, il nuovo lanciatore spaziale europeo di grandi dimensioni che sostituisce Ariane 5. Il primo lancio di Ariane 6 è previsto per il 9 luglio dalla base europea di Kourou in Guyana Francese.

Ad annunciarlo è stato il direttore generale dell'Esa Josef Aschbacher durante l'Ila Berlin Air Show accompagnato dai partner della Task Force Ariane 6, dal ceo di ArianeGroup Martin Sion, dal ceo del Cnes Philippe Baptiste e dal ceo di Arianespace Stephane Israel.

"Ariane 6 segna una nuova era di viaggi spaziali europei autonomi e versatili. Questo potente razzo è il culmine di molti anni di dedizione e ingegno da parte di migliaia di persone in tutta Europa e, con il suo lancio, ripristinerà l'accesso indipendente dell'Europa allo spazio. Sono lieto di annunciare che il primo tentativo di lancio avrà luogo il 9 luglio. Vorrei ringraziare le squadre sul campo per il loro lavoro instancabile, sinergia e dedizione in questo ultimo tratto della campagna inaugurale - ha sottolineato Josef Aschbacher -. Ariane 6 è il razzo europeo in grado di rispondere alle nostre esigenze odierne e adattarsi alle nostre ambizioni future”.

La novità principale di Ariane 6 è quella di avere uno stadio superiore riaccendibile che gli consente di lanciare più veicoli spaziali su orbite diverse in un singolo volo.