Venerdì 24 Maggio 2024

Mosca martella Kharkiv: abbattuta la torre della tv

La Russia aumenta l’intensità degli attacchi contro la città a nord-est dell’Ucraina

Roma, 22 aprile 2024 – Un raid russo ha abbattuto la torre della televisione di Kharkiv a nord-est dell’Ucraina. Mosca non molla la presa e martella la seconda città più grande del Paese, nonché importante polo universitario e scientifico. Da almeno un mese, infatti, la Russia ha aumentato l’intensità dei suoi attacchi dopo che il ministro degli Esteri Sergei Lavrov ha annunciato l’intenzione di Putin di “occupare l’area di Kharkiv”.

La torre della televisione di Kharkiv crollata
La torre della televisione di Kharkiv crollata

Stanno circolando numerosi video che mostrano il momento del tragico crollo, alcuni filmati sono stati registrati da un palazzo vicino. Non è ancora chiaro cosa ha colpito la torre alta ben 240 metri, ma secondo alcune fonti citate da Reuters la Russia avrebbe utilizzato dei missili da crociera Kh-59. “Gli occupanti hanno colpito l'infrastruttura televisiva a Kharkiv. Durante l'allarme, i dipendenti erano al riparo. Non ci sono state vittime. Al momento il segnale tv è interrotto”, ha riferito il governare della regione, Oleg Synegubov, come riporta Unian. 

Approfondisci:

Il conflitto in Ucraina. E Mosca intanto avanza. Zelensky all’Occidente:: "Ci serve il vostro aiuto"

Il conflitto in Ucraina. E Mosca intanto avanza. Zelensky all’Occidente:: "Ci serve il vostro aiuto"