Martedì 23 Aprile 2024

Guerra in Ucraina, la diretta. Bombardamenti su condomini a Kharkiv. Il sindaco: “Ci sono morti e feriti”

Zelensky: vile attacco, gli F16 vitali. Pentagono: “Pronti a difendere i confini della Nato”. Attentato Mosca, Fsb scopre cellula di terroristi a Rostov “coordinati dall’estero”. Tensione tra Alleanza Atlantica e Russia. Londra definisce insensate le accuse di un coinvolgimento di Ucraina, Gb e Usa nell’attentato alla Crocus City Hall

Roma, 27 marzo 2024 – Cadono bombe russe dal cielo di Kharkiv, città-simbolo della guerra in Ucraina a partire dalle prime battute del conflitto. Il fuoco nemico ha colpito nel primo pomeriggio un quartiere residenziale della seconda città più popolosa dell’Ucraina.  "Ci sono stati due lanci: il primo ha colpito una scuola media, il secondo proprio in mezzo agli edifici residenziali”, ha fatto sapere il sindaco. Nell'attacco “una persona è stata uccisa e altre 18 sono rimaste ferite”, ha aggiunto. Tra questi anche “quattro bambini, tra cui il più piccolo è un neonato di soli 3 mesi”. Secondo un funzionario della polizia locale citato da Sky News, Mosca avrebbe usato “bombe aeree guidate”

Bombe su Kharkiv (Ansa)
Bombe su Kharkiv (Ansa)

Intanto, il Pentagono è pronto a difendere i confini della Nato. Mentre la guerra in Ucraina non conosce sosta il rischio escalation aumenta, complice la postura aggressiva della Russia dopo l'attentato di Mosca, che potrebbe essere usato come scusa per ampliare il conflitto. Le accuse dei servizi segreti russi a Kiev, Washington e Londra, sull’attentato nella sala concerti Crocus City Hall di Mosca (anche se forzate dopo la rivendicazione dell'Isis), potrebbero fornire a Putin la scusa per andare oltre l'Ucraina e puntare all'Europa.

E la Nato c'è, con truppe dislocate in Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Bulgaria e Romania, per il fronte orientale.

Approfondisci:

L’ombra delle spie russe. La Polonia rimuove un generale in Europa, addestrò le truppe di Kiev

L’ombra delle spie russe. La Polonia rimuove un generale in Europa, addestrò le truppe di Kiev

Live

19:57
Media: sono 95 i dispersi nell'attacco a Mosca 

Il bilancio dell'attacco al Crocus City Hall di Mosca potrebbe essere ancora più grave dei 140 morti accertati - di cui 84 identificati - dal comitato investigativo russo. Secondo Baza, media russo vicino ai servizi di sicurezza di Mosca - citato dal Guardian -, altri 95 nomi non compaiono nelle lista ufficiale delle vittime: si tratta di persone i cui familiari non sono riusciti a entrare in contatto dalla sera del 22 marzo. Se dovessero risultare tra le vittime, il bilancio supererebbe i 230 morti.

18:54
Lettonia-Polonia: garantire rifornimenti militari a Kiev 

Nel corso di un bilaterale tenutosi oggi a Riga, i ministri degli Esteri di Lettonia, Krisjanis Karins, e Polonia, Radoslaw Sikorskis, hanno sottolineato la necessità di aumentare la produzione militare dell'Unione europea ed elaborare velocemente un 14° pacchetto di sanzioni nei confronti della Russia. I due ministri hanno inoltre ribadito l'importanza di garantire all'Ucraina una fornitura continua di armamenti. "Lettonia e la Polonia - ha affermato Karins - fornivano armi e attrezzature militari all'Ucraina già prima dell'invasione russa e continuiamo a farlo oggi. Sosteniamo inoltre congiuntamente l'utilizzo dei beni russi congelati per il rifornimento militare del Paese". Nel pomeriggio, Sikorski ha incontrato anche il presidente lettone, Edgars Rinkevics, che ha ringraziato la Polonia per il contributo alla Difesa del Baltico nell'ambito della missione aeronautica della Nato.

17:32
Zelensky: vile attacco russo a Kharkiv, gli F-16 vitali

"Kharkiv. Il terrore russo contro la città sta diventando particolarmente vile. Tentativi di oscurare più di un milione di persone, attacchi costanti con missili e droni. Ora anche bombe aeree. Su una strada normale, su case, scuole, infrastrutture civili", ha scritto su Telegram il presidente ucraino, Volodomyr Zelensky, dopo il bombardamento russo su un'area residenziale di Kharkiv. "Almeno 19 persone sono rimaste ferite, compresi bambini. Il rafforzamento della difesa dell'Ucraina e l'accelerazione della consegna degli F-16 all'Ucraina sono vitali. Non si spiega perché non abbiamo i Patriot per difenderci dai terroristi russi".

16:24
Sale a 18 persone il bilancio dei feriti nel bombardamento di Kharkiv 

È salito a 18 il bilancio delle persone rimaste ferite nel bombardamento russo a Kharkiv, tra cui un neonato di tre mesi e 4 bambini di 1, 8, 10 e 13 anni: lo ha riferito a Suspilne il portavoce del consiglio comunale Yury Sydorenko.

Bombardamento russo su palazzine a Kharkiv (Ansa)
Bombardamento russo su palazzine a Kharkiv (Ansa)
16:12
Kiev: bombe aeree guidate usate per l'attacco a Kharkiv

La Russia ha usato bombe aeree guidate per attaccare Kharkiv oggi: lo sostiene un funzionario della polizia locale, come riporta Sky News. È la prima volta che l'arma viene utilizzata sulla città del Donbass dal 2022, ha detto su Facebook Serghei Bolvinov, capo del dipartimento investigativo della polizia regionale . "Ci sono stati due lanci: il primo ha colpito la scuola media, il secondo proprio in mezzo agli edifici residenziali", ha detto. Nell'attacco una persona è stata uccisa e altre 16 ferite, ha riferito il sindaco di Kharkiv.

15:47
Bombe su condomini a Kharkiv: ci sono morti e feriti

L'esercito russo ha bombardato nel primo pomeriggio un quartiere residenziale della città orientale di Kharkiv, colpendo diversi condomini. Il sindaco riferisce su Telegram che ci sono morti e feriti.

Bombardamento su quartiere residenziale di Kharkiv (Telegram)
Bombardamento su quartiere residenziale di Kharkiv (Telegram)
15:32
Mosca presto flotta russa nel Dnipro

L'intelligence britannica ha avvertito Kiev che la Russia formerà una flotta per il fiume Dnipro che segna la linea del fronte nell'oblast di Kherson. 

14:30
Zakharova: "Solo Kiev non ha condannato l'attentato"

"Solo l'Ucraina non ha condannato l'attacco terroristico alla sala da concerti, anche se il mondo intero, compresi gli occidentali, lo ha fatto in maniera ferma", ha sottolineato la rappresentante di ministero degli Esteri russo. 
 

14:11
Mosca: "Difficile credere che l'Isis abbia le capacità per un attentato di questo tipo"

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha ribadito le perplessità del Cremlino sull'attentato alla sala concerti di Mosca. La in conferenza stampa ha dichiarato che è "estremamente difficile credere" che lo Stato islamico abbia avuto la capacità di lanciare l`attacco contro la sala da concerto di Mosca.

Media, auto dei terroristi di Mosca fotosegnalata ma non fermata
Media, auto dei terroristi di Mosca fotosegnalata ma non fermata
13:17
Attacco con missili balistici nel sud dell'Ucraina

Mosca ha sferrato un attacco con missili balistici nel primo pomeriggio di oggi nella città meridionale di Mykolaiv. Ne dà notizia su Telegram il sindaco Oleksandr Sienkovych. Nella stessa zona la notte del 25 marzo il Cremlino hanno lanciato diverse ondate di droni Shahed-131-136 dalla flotta nel Mar Nero. 

Il missile russo Sarmat (Ansa)
Il missile russo Sarmat (Ansa)
13:11
Terroristi coordinati dall'estero

I presunti membri di una cellula del gruppo Alla Ayat, bandito in Russia per estremismo, sarebbero stati "coordinati dall'estero". Allya Ayat (anche Al Ayat, Alla Ayat o Elleh Ayat) è stato fondato in Kazakistan nel 1990 da un uiguro chiamato Farhat Mukhamedovich Abdullayev morto nel 2007, dagli esperti russi è stato definito il più grande movimento esoterico nel post Unione Sovietica.

12:52
SBU: arrestati due agenti russi 

Il Sbu, servizio di sicurezza ucraino, ha arrestato due agenti dei servizi segreti russi accusati di aver passato la posizione di obiettivi militari sensibili alle forze nemiche. I due agenti dell'Fsb hanno cercato di identificare le posizioni delle truppe ucraine per poi inviarle in Russia per gli attacchi aerei. "Entrambi i criminali sono stati arrestati in flagrante mentre spiavano potenziali obiettivi per gli occupanti".
 

12:45
Attentato di Mosca, ambasciata russa in Italia: grazie agli italiani per la vicinanza

Con un post su X l'ambasciata russa in Italia ha ringraziato i tanti segni di solidarietà: "Il barbaro attacco terroristico nella sala da concerto Crocus City Hall ha scioccato la Russia e il mondo intero. Grazie a ciascuna delle oltre 15mila persone che hanno inviato lettere, telefonato, lasciato fiori all'ambasciata ed espresso parole di vicinanza e solidarietà".

12:41
Polizia russa: arrestati terroristi a Rostov sul Don "coordinati dall'estero"

Le forze dell'ordine russe hanno arrestato membri della cellula estremista al-Ayat che reclutavano residenti locali a Rostov sul Don, ne dà notizia la Tass. I presunti membri di una cellula del gruppo Alla Ayat, bandito in Russia per estremismo, sarebbero stati "coordinati dall'estero". 

12:10
La Duma chiede indagine sul finanziamento da parte dell'Occidente di atti terroristici

La Duma, il parlamento russo, ha chiesto una indagine sul ''finanziamento, l'organizzazione e la condotta di atti terroristici'' in Russia da parte degli Stati Uniti e di altri Paesi occidentali. Un richiesta che di pari passo con quanto affermato dagli 007 russi sull'attacco al Crocus City Hall.
 

11:50
Svezia membro Nato schiererà le sue truppe in Lettonia

Axel Wernhoff, l'ambasciatore svedese presso l'Alleanza Atlantica, ha affermato che la Svezia, in quanto membro della Nato, inizierà a schierare le sue truppe in Lettonia a partire da novembre. Ma alcune missioni, come quella di sminamento, potrebbero iniziare prima. I soldati svedesi in Lettonia si alterneranno con quelli danesi.  

Forze militari svedesi a un esercitazione Nato
Forze militari svedesi a un esercitazione Nato

 

11:03
SBU rivela campagna per eliminare i nemici dell'Ucraina e i traditori

Una campagna segreta di omicidi "probabilmente" gestita dal servizio di spionaggio ucraino per eliminare i cittadini ucraini che collaborano con la Russia è stata svelata in un'intervista televisiva da Vasyl Malyuk, ufficiale senior della SBU ucraina. Secondo il suo racconto le spie ucraine hanno colpito responsabili di crimini di guerra e attacchi contro cittadini ucraini. Tra questi ci potrebbe essere Oleg Stegachov, a capo di un equipaggio di bombardieri strategici della base russa Engels-2, ucciso da anonimi mentre saliva in macchina davanti a casa a Saratov, era ritenuto responsabile di attacchi russi contro obiettivi civili in Ucraina.
 

10:55
Mosca: abbattuti 18 missili lanciati contro Begorod

Il governo della regione di Belgorod ha reso noto che le forze contraeree hanno abbattuto nella notte 18 missili Rm-70 Vampire. 

Belgorod, vigili del fuoco in azione dopo bombardamento di missili
Belgorod, vigili del fuoco in azione dopo bombardamento di missili
10:18
Ucraina: 13 droni kamikaze lanciati nella notte dalla Russia

Nella notte la Russia ha lanciato 13 droni kamikaze sull'Ucraina, 10 dei quali sono stati abbattuti dalle difese aeree di Kiev. Ne dà notizia su Telegram l'Aeronautica militare ucraina. I deroni Shahed provenivano dalla regione russa di Kursk e sono stati intercettati e distrutti nelle regioni di Kharkiv, Sumy e Kiev.

10:17
Mosca: "La fretta di Washington a scagionare Kiev è una prova"

Secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova il fatto stesso che gli Stati Uniti hanno attribuito precipitosamente la colpa dell'attacco al Crocus City Hall al gruppo terroristico Stato islamico, anche se l'evento era ancora in corso, difendendo Kiev "credo sia una prova incriminante. Non posso classificarlo altrimenti: è una prova di per sé".  

10:17
Biden: "Putin è un macellaio"

Nuovo duro attacco di Joe Biden al presidente russo Vladimir Putin definendolo un "macellaio". Il presidente degli Stati Uniti lo ha fatto  durante un comizio tenuto ieri nella Carolina del Nord. 

10:16
Londra: accuse di Mosca sono insensate

Il ministro degli Esteri britannico David Cameron ha dichiarato che le accuse della Russia su un coinvolgimento dell'Occidente e dell'Ucraina nell'attentato terroristico al Crocus City Hall di Mosca sono "del tutto insensate". E ha aggiunto: "Sosteniamo le dichiarazioni degli Stati Uniti secondo cui l'Isis è l'unico responsabile di questo attacco".